IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza Scarpino: entro 48 ore la riapertura della discarica. Dati positivi dalle analisi

Più informazioni su

Liguria. L’emergenza sembra scongiurata: la discarica di Scarpino ha superato gli esami e si prepara a riaprire al massimo entro 48 ore. Lo ha comunicato la Provincia di Genova al termine dell’incontro di oggi con Comune di Genova, Regione Liguria, Arpal e Amiu per valutare dati e documentazione elaborati sulla discarica dagli esperti dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica, centro di competenza della Protezione Civile Nazionale.

“Dall’esame della documentazione – dice il commissario della Provincia Piero Fossati – sono emersi elementi confortanti sulla stabilità e su tutte le altre questioni tecniche del sito di Scarpino. Su questa base la Provincia entro le prossime 24-48 emanerà l’atto, sul quale sono già al lavoro i tecnici, per la revoca della sospensione dell’attività della discarica”.

Il provvedimento conterrà “una serie di ulteriori prescrizioni, sia di tipo tecnico che finanziario, vincolanti per l’attività della discarica e sul loro rispetto vigileranno costantemente la Provincia e gli altri enti preposti”.

“Credo di poter dire – conclude Piero Fossati – che nel totale rispetto delle normative, con la piena collaborazione di tutti i soggetti istituzionali coinvolti e il conforto dei dati della
Protezione Civile a fronte di una situazione obiettivamente molto difficile e complessa siamo riusciti, anche se con fatica, a raggiungere un risultato positivo per il conferimento dei rifiuti del nostro territorio”.

“Grazie all’idea del dipartimento ambiente della Regione di coinvolgere un soggetto terzo come la Protezione civile nazionale che ha analizzato i dati a disposizione, elaborandoli e alla collaborazione tra Enti – ha commentato infine Renata Briano, assessore regionale all’Ambiente – siamo riusciti ad uscire dall’empasse”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.