IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, la polemica sugli eventi continua. Giordano attacca: “In tanti succubi della Fasano, la città è piena di problemi”

Ceriale. La polemica sugli eventi organizzati dal Comune e la questione turistica a Ceriale, non si ferma. Stamane l’assessore al Turismo Marinella Fasano ha incassato l’appoggio di Ascom, Civ InCeriale, Ok Ceriale, Pro Loco, Bagni Marini, Avis, Protezione Civile, Associazione Alpini e Associazione Amici di Peagna, rispedendo al mittente le tante critiche ricevute in questi giorni (nel mirino Ortoblu e il “Padellone dell’orto”), definite “strumentali”. La “querelle” prosegue con un nuovo attacco da parte del consigliere comunale Luigi Giordano.

“Sottolineo che nessuno mette in dubbio le manifestazioni quando queste rispettano le norme e i regolamenti imposti – esordisce Giordano e poi attacca l’assessore al Turismo -. Ma riscontro un atteggiamento, da parte dell’Amministrazione e delle associazioni varie, completamente assoggettato ai ‘capricci’ di una persona non nuova a repentini cambi di idea e piuttosto incline a credere che, con i comunicati stampa, si risolvano i problemi del paese, questo non basta a rendere il paese pulito”.

“Non si possono nascondere tutte le pecche che qualsiasi cittadino percepisce facendosi anche semplicemente una passeggiata per le strade periferiche del Comune; non bastano i vari presidenti di associazioni, che magari replicano in maniera stizzita o spaventata per far sembrare risolti i problemi di Ceriale”, sottolinea il consigliere.

“Non riconoscere o far finta di non vedere i problemi dell’immondizia, e mi rivolgo anche all’assessore all’Ambiente, significa non voler bene al paese. Le varie associazioni che hanno detto di appoggiare l’assessore Fasano non rappresentano la gente autentica di Ceriale, che è in grado di valutare e interpretare. Se i presidenti delle associazioni difendono l’assessore al Turismo, chi difende i cittadini?”, conclude Luigi Giordano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.