IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caro acqua nelle stazioni e ritardi dei treni, la battaglia dei pendolari. L’assessore Vesco scrive a Ferrovie e Trenitalia

Liguria. Il caro acqua nelle stazioni e gli intollerabili ritardi dei treni, oltre alle pessime condizioni di viaggio, con temperature infuocate all’interno dei convogli. Era stato il blog GenovaMilanoNewsletter a lanciare l’allarme sulla grave situazione dei pendolari liguri. E se i primi giorni della terza settimana di giugno hanno registrato una prima inversione di tendenza rispetto alla puntualità dei 14 treni monitorati, alcuni problemi sono ben lungi dall’essere risolti e l’assessore ai Trasporti Enrico Vesco ha ripreso le battaglie dei pendolari scrivendo due lettere.

La prima, indirizzata a RFI, riguarda i costi elevatissimi dell’acqua, la seconda, inviata al Direttore DPNI di Trenitalia, concerne i ritardi dei treni. In entrambe i casi Vesco chiede interventi risolutivi e la speranza dei pendolari è che queste richieste vengano accolte quanto prima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.