IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canoa, campionato regionale open: 33 medaglie per la Canottieri Sabazia

Savona. Una ventina le squadre che si sono misurate a Genova nel canale di calma di Prà, destinato a breve a diventare un centro federale di canottaggio e un campo permanente per la canoa. Tutte le società liguri alla partenza e molte le squadre di Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta in gara per il campionato regionale open metri 500, affiancato dalla Canoa Giovani metri 200 e 2000.

Società più numerosa la canottieri Sanremo con oltre cinquanta atleti, seguita dalla Canottieri Sabazia con 45 portacolori.

Giornata piena di competizioni: si parte alle dieci con le batterie eliminatorie; a seguire le gare dei giovanissimi sui 200 metri, quindi le finali di tutte le categorie per terminare con Canoa Giovani sulla distanza dei 2000 metri.

Ottimo il medagliere della società savonese, con undici primi posti e altrettanti titoli liguri; tredici i secondi posti e nove i bronzi, numerosi i quarti posti. Un totale di trentatré medaglie.

Alberto Regazzoni è sceso in campo per valutare la sua preparazione in vista ad agosto dei mondiali universitari, centrando sia il K1 che il K2 Senior insieme a Luca Curletti. Bella anche la prova dei fratelli Vita che stravincono il K2 Ragazzi distaccando nettamente gli avversari. Molti gli equipaggi che si sono distinti, in particolare K4 Junior, C2 e C4 Ragazzi in vista del prossimo impegno nazionale di Auronzo.

Tra i piccolissimi si mettono in luce Carlos Andres Froi e Emiliano Secci, primi nel K2 5,20, e Lorenzo Barbano e Luca Quinci, secondi alla loro prima gara. Innumerevoli i secondi posti conquistati in questo settore.

“Complimenti a tutto lo staff tecnico della Sabazia – dicono i dirigenti savonesi -: Laura Bentivoglio, Cristina De Gregori, Emanuel Cabib, Annalisa Bracco, Paolo Pollero. Fine settimana di relax con la Festa del mare, dove la Sabazia sarà in prima linea sia nella maratona delle Albisole sabato 28, sia in occasione del Festival dei dragoni riservati ai Bagni Marini del 29. Senza però dimenticarsi di Francesca Capodimonte che difenderà i colori dell’Italia in K2 metri 200 e in K4 metri 500 agli europei Under 23 che si svolgeranno a Mantes, in Francia, sulla Senna”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.