IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bufera Carige, Berneschi nelle intercettazioni nomina il Procuratore Granero: atti trasmessi a Torino

Savona. L’inchiesta su Banca Carige, che si snoda intorno all’ex numero uno dell’istituto bancario Giovanni Berneschi, produce degli effetti anche a Savona. Nelle intercettazioni ambientali registrate dagli inquirenti si sentirebbero anche i nomi di alcuni magistrati. Tra questi anche quello del Procuratore di Savona Francantonio Granero, tirato in ballo proprio da Berneschi che, secondo quanto trapelato, si sarebbe “vantato” con il suo interlocutore di aver ricevuto dei consigli dal magistrato.

Un’affermazione grave che, ovviamente, ha imposto di trasmettere gli atti alla Procura di Torino, competente nei procedimenti a carico dei magistrati, per ulteriori accertamenti. Le voci della presenza del nome di Granero nelle intercettazioni si erano già sparse la scorsa settimana, ma solo oggi è arrivata l’ufficialità sull’esistenza del procedimento sotto la Mole. Un atto dovuto alla luce della gravità dell’ipotesi di reato (rivelazione di segreti d’ufficio), ma che sembra destinata a sgonfiarsi in tempi brevi: l’ipotesi avanzata dagli inquirenti è infatti che l’uscita di Berneschi sia stata studiata a tavolino proprio per danneggiare il Procuratore di Savona i cui uffici stavano indagando proprio sul banchiere.

Questa mattina il Procuratore Granero ha preferito non entrare nel merito della vicenda, limitandosi ad osservare che “tutti i giorni c’è un attacco” e, di conseguenza, se ne ricava una “conferma della bontà e dell’incisività del lavoro della Procura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Roy

    Che paese di emme, ma ora con renzie cambia tutto

  2. Scritto da mqtp

    no coment per entrambi