IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, Roberto Moreno attacca la maggioranza: “Disgregata e impreparata”

Borghetto. Roberto Moreno, consigliere di minoranza nel Comune di Borghetto S. Spirito, punta il dito contro la Giunta Gandolfo, definendo l’ultimo Consiglio comunale “l’ennesimo teatrino di una maggioranza disgregata ed impreparata”.

“Gli argomenti che hanno tenuto banco sono stati il lungomare e la particolare passione di questa Giunta per i mercati, le bancarelle, le giostre e i giostrai” – esordisce Moreno. Il fatto che non abbiamo le idee molto chiare si è capito ormai da tempo, ma l’ulteriore riprova si è avuta anche con gli ultimi accadimenti. Ci sono voluti due consigli comunali ed una commissione consiliare per permettere alla maggioranza di poter prendere una decisione su cosa fare con le bancarelle estive sul lungomare”.

E ancora: “Durante il Consiglio comunale del 30 aprile l’assessore Picasso, sollecitando di essere brevi nella discussione per permettergli la visione della partita di Champions’ League, affermava che la maggioranza aveva deciso di liberalizzare le bancarelle sul lungomare per tutto il periodo estivo. A questo punto si gli è stato fatto notare che tale decisione non era stata portata in Commissione consigliare, contrariamente a quanto viene sempre fatto per l’approvazione dei regolamenti, né – tanto meno – era stata condivisa con i commercianti e le associazioni di categoria. Inoltre si sottolineava che era incomprensibile una scelta di tal genere, richiedendo che il regolamento fosse mantenuto invariato”.

“Non pensavamo certo di creare un tale scompiglio nella maggioranza e in alcuni suoi membri che, consultandosi tra loro, decisero di ritirare il punto, a dispetto dell’assessore Picasso, chiaramente contrariato dell’accaduto. Questa decisione ci aveva fatto bene sperare in un costruttivo confronto in commissione per trovare la miglior soluzione, ma purtroppo questo non è accaduto”, continua Moreno.

“Non prendere in considerazione le proposte della minoranza e tenere all’oscuro cittadini e commercianti di alcune decisioni non è la giusta soluzione tanto è vero che, nonostante tutto, una delegazione di negozianti ha manifestato il proprio dissenso verso queste scelte e questo modo di gestire il paese. Ad un mese di distanza la maggioranza è risultata ancor più confusa ed anziché raccogliere la proposta di lasciare tutto invariato ha deliberato sorprendentemente di eliminare completamente le bancarelle dal lungomare lasciandolo sguarnito anche in concomitanza delle manifestazioni estive”.

“Dopo due anni sembra che questa Amministrazione non abbia tratto alcun insegnamento, dando così la sensazione di non saper amministrare lasciandosi trasportare dagli eventi senza essere in grado di garantire una degno futuro ed una buona programmazione alla nostra Borghetto Santo Spirito”, conclude il consigliere di minoranza Roberto Moreno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.