IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz dei Nas al 118 “Savona Soccorso”: nel mirino la gestione delle emergenze

Più informazioni su

Savona. Blitz questa mattina dei carabinieri dei Nas alla centrale del 118 di Savona-Soccorso. I militari si sono presentati questa mattina nell’ambito di un esposto denuncia che era stato presentato da alcuni dipendenti Asl 2 in merito alla gestione della struttura di emergenza e dopo il caso, avvenuto una settimana fa, di un medico in servizio al 118 che non risultava reperibile al momento del bisogno e che si trovava in un altra stanza.

Ne è nata una inchiesta che vuole accertare possibili irregolarità nel sistema di gestione adottato dal 118 savonese. Al vaglio degli organi inquirenti anche l’operatività sanitaria di personale tecnico che spesso si sostituisce a quello medico e infermieristico. Nel mirino dei carabinieri anche l’utilizzo delle automediche e delle complessive funzionalità di intervento sanitario del 118.

Secondo quanto appreso sarebbe stata acquisita diversa documentazione ora al vaglio degli investigatori. Da parte del direttore del 118 “Savona Soccorso” Salvatore Esposito nessun commento sul blitz dei Nas, in attesa dell’evoluzione dell’indagine e degli accertamenti in corso da parte del nucleo specializzato dei carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da briant88

    Opportuna premessa: tutto quanto è in corso di accertamento.
    Va detto però che la percezione che si ha all’interno delle istituzioni pubbliche , e per tali intendo tutto , dal Parlamento , al consiglio comunale , alla stanza del PS, è che sia in corso un processo di disfacimento più legato all’imbarbarimento dei comportamenti dei singoli piuttosto che all’assenza di regole . Se durante una seduta parlamentare un deputato salta sui banchi e urla e fa gestacci come Gianburrasca dell’omonimo giornalino , non possiamo poi meravigliarci di vedere replicato tutto ciò in ogni dove. A rendere tutto ciò davvero preoccupante è che sono gli organi istituzionali di tutela , come sono le forze dell’ordine , a doversi occupare di tutto ciò poiché quella diga naturale rappresentata dalle catena di comando e di controllo interna alle strutture che devono controllare sia degli iscritti ad un partito così come un medico strutturato piuttosto che un responsabile di un qualunque servizio pubblico , è essa stessa scarsamente virtuosa , per usare un eufemismo.

  2. Scritto da Enrico Guidotti

    Jack succede lo stesso anche al Santa Corona, ci sono capitato per un forte dolore alla schiena e al torace, hanno fotocopiato alcuni miei vecchi esami del sangue intestandoseli e mi hanno rispedito a casa, tanto sono rimasto allibito, che non sono riuscito a incavolarmi.

  3. JackRusselTerrierSavona
    Scritto da JackRusselTerrierSavona

    Giustissimo, troppo menefreghismo e soprattutto personaggi che fanno diagnosi senza alcuna competenza e specializzazione specifica, infermieri che fanno diagnosi, maleducazione a raffica con tutti etc….. Gente abbandonata per ore e ore…. Io dico… Anche a loro capiterà di star sdraiati sulla barella…