IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In auto con 2kg di eroina: non rispondono al giudice i due giovani arrestati a Spotorno

Savona. Resteranno in carcere, per ora, Mario Salamone e Matteo De Rensis, i due giovani di Asti sorpresi lunedì da una pattuglia della polizia di Alassio con a bordo della loro vettura due chili di eroina purissima. Questa mattina Salamone, 24 anni, e De Rensis, 25, interrogati dal giudice Fiorenza Giorgi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

I due giovani sono stati arrestati tre giorni fa, quando intorno alle 12 una volante che percorreva la A10 si era insospettita per via di una manovra azzardata da parte di una Citroen C3 nera, che si era bruscamente immessa nello svincolo di uscita del casello di Spotorno. Gli agenti avevano quindi deciso di seguire l’auto e di fermarla: alla richiesta di spiegazioni per la manovra da parte dei poliziotti i due giovani, avevano raccontato di essere intenzionati a recarsi in spiaggia. Una bugia ben presto smascherata dall’assenza a bordo di qualsiasi oggetto legato alla balneazione, come costumi o asciugamani.

Gli agenti avevano allora deciso di ispezionare il veicolo, trovando sotto il sedile posteriore 4 panetti di eroina purissima da 500 grammi l’uno. Lo stupefacente era presumibilmente destinato al ponente savonese: una volta tagliato il quantitativo sarebbe quasi raddoppiato, ed avrebbe potuto essere piazzato per un valore di mercato di circa 350.000 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.