IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica, Manuel Abate scalpita: “E’ un anno di transizione ma sono contento”

Alassio. Un anno di transizione per, poi, si spera, tornare ai livelli altissimi che gli avevano consentito di arrivare sul tetto d’Italia.

Questa la speranza, e anche qualcosa in più, di Emanuele “Manuel” Abate, ostacolista primatista italiano dei 110hs e da poco tornato ad allenarsi dopo l’infortunio che l’ha fermato, nell’estate scorsa, proprio alla vigilia dei campionati mondiali.

“Sto sempre meglio e mi sto allenando con continuità – esordisce il campione genovese di nascita ma savonese d’adozione – Quest’anno credo che correrò un 100 metri senza ostacoli prima della fine dell’estate.

A me piacerebbe essere in pista già a luglio ma, più realisticamente, credo che potrò essere pronto per settembre”.

Una stagione iniziata prima con la rieducazione a Savona e, poi, con un mese di allenamento a Tenerife che hanno ritemprato Abate: “Mi sto allenando bene e son felice di questo. Per il resto – aggiunge – prenderò quello che verrà”, conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.