IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arisa a Loano, “Percfest” a Laigueglia e poi mercatini, sagre e mostre: ecco cosa fare nel weekend evento foto

Riviera. La notte bianca con Arisa a Loano, il Percfest a Laigueglia e ancora: mercatini, mostre, musica, raduni motoristici e tanti appuntamenti golosi. Quello appena cominciato sarà un weekend davvero ricco di appuntamenti adatti ad ogni gusto ed età.

Uno degli eventi clou sarà certamente la sesta edizione della Notte in Bianco di Loano che dà il via agli eventi estivi del comune ponentino. La lunga maratona d’intrattenimento, promossa dall’Assessorato al Turismo, alla Cultura e allo Sport del Comune di Loano in collaborazione con l’ASCOM Loano che avrà come ospite la cantante Arisa. Stasera a partire dalle ore 21.30, le vie, le piazze, il lungomare si animeranno con una grande festa musicale che scalderà la serata in attesa del concerto di Arisa, in Piazza Italia, curato dalla cooperativa sociale I.So THeatre. Prima del concerto si svolgerà la cerimonia di consegna della Bandiera Blu agli stabilimenti balneari.

Da Levante a ponente, sul lungomare di Loano sabato notte si animeranno contemporaneamente nove postazioni musicali. Sul Molo Francheville, nella Marina di Loano, davanti all’Ice Square suonerà la giovanissima band Live-Evil dello YEPP Loano. Su Corso Roma, davanti al Bar Novecento sarà di scena la cover band Premiato Cotonificio, il Bar Class ospiterà la rock band ADD e il Bar Vittorino vedrà la presenza dell’artista Salvo Vinci, noto per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva Amici. Accanto ai Bagni Florida, primi a imbracciare gli strumenti (ore 19.30), saranno i musicisti della cover band Four Real. Lo spazio culturale Orto Maccagli vedrà protagonisti i Libero Arbitrio, cover band anni ’70. Un coinvolgente tributo a Zucchero sarà celebrato davanti ai bar Rino, Queeny e Doria dai Dirty Blonde, cover band pop rock. Ultima postazione musicale sul lungomare sarà quella della Fontana Chersicla, dove suonerà la rock band 4-Sixtyfive. Completerà il programma di intrattenimento sul lungomare l’esibizione di acrogym della Polisportiva AGI, che si terrà alle ore 20.00, nei pressi dei Bagni Doria.

Musica anche il centro storico, con un susseguirsi di proposte musicali. In piazza Massena suonerà la formazione pop rock acustico Nico & The Castles, in Via Ghilino la cantante Anna Marino interpreterà celebri brani degli anni ’70 e ’80. Due le postazioni in via Garibaldi: la prima ospiterà Paolo Bortolotti con il suo originale tributo a Elvis Presley, la seconda il gruppo jazz Imperfect Trio. Proseguendo verso levante, in Via Stella suonerà la rock band Vespu Surdu, in Piazza Rocca i Blucobalto daranno vita ad un tributo ai Negramaro e in Via Boragine canterà Enzo Cioffi. L’area spettacolo in Corso Europa ospiterà la cover band Volo Libero e in Via Cavour e nei Caruggi Orbi suonerà la marching band Sbanday Street Band. Il momento culmine della serata vedrà protagonista una delle più belle voci femminili italiane: Arisa. Il sipario per lei si alzerà alle 22.30 in piazza Italia.

La musica sarà protagonista anche a Laigueglia con la nuova edizione del PercFest, il tradizionale appuntamento dedicato al jazz e alle percussioni che apre la stagione estiva e che anche quest’anno avrà importanti ospiti, oltre al progetto “Sonata di Mare”: nel Borgo ligure si respirerà una ventata di aria europea. Grazie alle circuitazioni musicali e ad una ricca serie di Stage didattici il progetto europeo permette di rafforzare ancor più gli scambi culturali tra le persone ed i partner, alimentando l’incontro e la diffusione delle arti, della musica jazz e delle percussioni, di casa al Percfest. Rosario Bonaccorso, contrabbassista di fama internazionale e direttore artistico del festival dal 1996, ha preparato per l’occasione un progetto transfrontaliero davvero originale, “Sonata di Mare – In Mezzo c’è solo… il Mare” . Il progetto vede la partecipazione di straordinari nomi del panorama jazz italiano e internazionale: Fabrizio Bosso, Roberto Taufic e un ensemble dei percussionisti con Marco Fadda, Gilson Silveira, Dado Sezzi, Giorgio Palombino, Lorenzo Tucci. Oltre cento eventi in 6 giorni, tanti sono gli appuntamenti musicali e didattici gratuiti che grazie al Percfest e Sonata di Mare animeranno la cittadina ligure di Laigueglia, da tempo battezzata come uno dei Borghi più Belli d’Italia. Un grande evento musicale in una cornice d’eccezione a pochi passi dal mare, che vedrà l’alternarsi di numerosi artisti di fama internazionale: Paolo Fresu, Jimmy Cobb, Daniele di Bonaventura, Antonello Salis, Stefano Cantini, Fabrizio Bosso, Rosario Bonaccorso, Dino Rubino, Enrico Zanisi, Marco Tamburini, Barga Jazz Orchestra, Roberto Taufic , Rosalia de Souza, Javier Girotto, Lorenzo Tucci, Marco Fadda, Pietro Tonolo, Jerome Casalonga, e molti altri. Ogni notte Jam Session nelle ore successive alla fine dei concerti in piazza. Incontri che permetteranno agli amanti della musica jazz di assistere a improvvisazioni musicali spontanee tenute dagli artisti protagonisti dei concerti principali. Si creeranno così situazioni coinvolgenti, ideali per chiudere in bellezza le notti della Capitale del jazz ligure.
Domani nel pomeriggio ad una sfilata in stile “Scuola di Samba” parteciperanno oltre sessanta allievi dei corsi di percussione che Sonata di Mare ha realizzato durante il 2014 ad Albenga e Grosseto e che in serata si esibiranno sul palco del Percfest. Novità assoluta del 2014 sarà l’allestimento di una sfilata di moda dal tema Jazz & Fashion a cura di due giovani stiliste, Flavia Bonaccorso e Manuela Guasco, del marchio Flauel, che porteranno un vento di novità al Percfest. Tutte le informazioni sul programma dettagliato su www.percfest.it.

Musica protagonista anche a Savona, stasera, nell’anteprima al ricchissimo programma della 40a edizione della Festa del Mare del Burgu Furnaxi, evento che si svolge con il patrocinio del Comune di Savona, della Diocesi di Savona-Noli, e con il sostegno della Fondazione De Mari, Associazione Bagni Marini di Savona e Vado Ligure, Cassa di Risparmio di Savona, Fondazione Cento Fiori, Confcommercio Savona. Stasera (sabato) alle ore 20 sfilerà per le vie delle Fornaci la banda Rumpe e Streppa, a seguire alle ore 21 concerto di musica lirica nella chiesa parrocchiale.

A Dego torno come ogni anno il Palio della Tira: la gara si terrà nella giornata del 21 giugno, in occasione della festa delle Piazze, giunta alla decima edizione, che si svolgerà nel centro e nelle vie del paese. A cimentarsi nella prova, dal forte spirito goliardico, saranno due rappresentati di ciascuno dei sette rioni della comunità deghese, un ragazzo e una ragazza, che dopo la sfilata per il paese, su carri addobbati, si ritroveranno nella piazza della chiesa per dare vita alla contesa fino all’ultima tira. I rioni partecipanti: ‘Glorioso rione tra i due Colli’, ‘Altissimo rione sotto collina’, ‘Illustre rione oltre Bormida’,’Novello rione Gallaro’, ‘Nobile rione Castrum Dei’, ‘Antichissimo rione Fornace’, ‘Eccellentissimo rione Oltrecastello’. Inoltre, i visitatori potranno godersi la musica live, grazie alla partecipazione di numerosi complessi musicali e potranno assaggiare le numerose prelibatezze gastronomiche presenti negli stand delle principali associazioni locali.

Per tutto il weekend festa anche a Garlenda nel Parco Villafranca con il “Bastapoco festival”. La giornata di sabato partirà alle 18 con il primo “Trofeo Bastapoco – Memorial Rinaldo Ghini”, da tutti chiamato “u megu” il medico degli Albenganesi di generazioni e generazioni scomparso il giorno dell’epifania del 2012 per una malattia di cui ora si occupa come presidente e volontario della Onlus Bastapoco il figlio Marco. Rinaldo era un grande appassionato di calcio, mitico terzino dell’Albenga negli anni 40-50 in serie C, famoso perché “u piccava cume in ferra” Al triangolare di calcio Partecipano: l’Albenga Calcio 1928 neopromossa in promozione del presidente Andrea Tomatis, guidata da Mister Sardo; una selezione vecchie glorie Alassio-Real Moglio capitanati da Tino Bogliolo con giocatori del calibro di Gualco (serie A negli anni 90), tra le fila anche il magistrato Sandro Bogliolo, il Dr Merello, l’argentino Vincent Casella; infine il team Bastapoco guidati dall’allenatore dell’ultima grande Albenga Gianni Mialich con i giocatori Pietro Buttu, Stefano Ancona, Francesco Di Napoli, Pino Alfano, Franco Villa, Andrea Biolzi, Meneghetti, Cantore, Belvedere e con la partecipazione straordinaria di ex campioni dello sport quali l’ex olimpionico centometrista Ezio Madonia. Alle 19,30, al via la “Sagra Bastapoco”, con stands gastronomici. Alle 20 sul palco i We Fly la più giovane band d’Italia che con il loro nuovo video stanno impazzando su youtube e dalle 21,30 intrattenimento musicale con il mitico Human D. La giornata conclusiva di domani prenderà il via al mattino, alle 9, con il «Memorial Piero & Claudio Borea», torneo di calcio dedicato alle categorie «piccoli amici». Alle 12, apertura stands gastronomici fino a tarda sera con al pomeriggio, giochi e divertimento. Chiude la tre giorni di festa e solidarietà alle ore 1930 il concerto degli Stavolta mia moglie mi manda a funk capitanati da Marco Ghini e Rossano Giallombardo con ospiti speciali alcuni artisti amici di bastapoco tra cui Davide Geddo cantautore, Renato Spinetti, Marco Dottore, Luca Galtieri, Massimo Zanelli lo storico fondatore dei Bellli Fulminati nel bosco, che saliranno sul palco a cantare alcuni brani degli Stavolta.
Alle 21 infine l’attesissimo concerto dei “Buio Pesto” la band dialettale ligure piu’ famosa degli ultimi vent’anni.

Festa anche a Ranzi con “La Stella di Ranzi”: la Tradizionale infiorata del Corpus Domini In Piazza Santa Libera – Piazza Santa Concezione – Piazza Sant’Antonio realizzata dagli infioratori del Circolo Giovane Ranzi e l’11° Concorso di composizione floreale “Ranzi infiorata le sue borgate”. Il programma della manifestazione inizia sabato 21 giugno ore 20.30 e il Circolo Giovane Ranzi presenta “I fiori nel Piatto” in collaborazione con Il Ristorante il Capanno – “I Fiori a tavola” ( per informazioni: 019625198) e la Trattoria – Pizzeria “Da Piero” – “Piazza e fiori” ( per informazioni 019625184). Domenica ore 9.00 in Borgata Santa Concezione avrà inizio la composizione della “Stella” e delle composizioni floreali delle varie borgate. La realizzazione della “Stella di Ranzi” prosegue per tutto il pomeriggio: alle ore 16.00 “I sapori della tradizione” Merenda in Borgata Santa Concezione; alle ore 20.00 Santa Messa in Piazza Sant’Antonio e Processione Eucaristica sino alla Borgata S. Concezione; alle ore 22.00 Premiazione del 11° Concorso di composizione floreale Ranzi infiora le sue Borgate, le opere resteranno esposte al pubblico sino alle ore 23.00. Sarà anche attivo il Servizio Bus Navetta gratuito da Pietra Ligure – Ranzi (andata e ritorno percorso circolare ogni 25 minuti).

Nella giornata di sabato da non perdere anche i mercatini dell’antiquariato ad Alassio e Loano, il raduno di Harley Davidson a Pietra, il raduno di Fiat 500 a Cairo, lo spettacolo di magia “The Circus and the magic show” a Pietra, l’inaugurazione della rassegna “Percorsi Sonori” a Finale, le visite guidate di Finalmarina e Finalborgo e il Festival dei Giochi antichi e di strada a Valleggia. Domani invece da non perdere la sagra del fritto a Loano. Per conoscere tutti i dettagli di questi eventi e le mostre in programma si può visitare la sezione “Life” del nostro sito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.