IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, rissa tra cittadini bengalesi: in 7 patteggiano 100 euro di multa

Più informazioni su

Albenga. Si è chiuso con un patteggiamento a 100 euro di multa per tutti gli imputati il processo per una rissa avvenuta ad Albenga la sera del 16 marzo scorso. A giudizio c’erano sette cittadini originari del Bangladesh, di età tra i 21 e i 35 anni, incensurati, residenti ad Albenga e ben insertiti nel contesto sociale (lavorano tutti come commercianti oppure operai), difesi dagli avvocati Graziano Aschero e Lorenzo Corridori.

Secondo l’accusa i sette, appartenenti a due famiglie distinte, si erano incontrati in piazza Berlinguer per un chiarimento legato ad una questione di un debito. Intorno alle 23, come da accordi, i due gruppi si erano visti, ma dopo qualche minuto i toni si erano alzati. Di lì a poco alcuni dei presenti avevano iniziato ad insultarsi e poi a spintonarsi. A quel punto la situazione era degenerata ed erano spuntati anche alcuni bastoni. Ad interropere la rissa ci avevano pensato i carabinieri di Albenga che erano arrivati in piazza Berlinguer ed avevano separato i contendenti. Secondo quanto accertato dai militari, alla zuffa avevano partecipato dieci persone, ma gli uomini dell’Arma erano riusciti a bloccarne solo sette. Nessuno di loro era ferito in modo grave e non era stato necessario l’intervento dei sanitari.

Per tutti erano scattate le manette ed il conseguente processo per direttissima in tribunale con l’accusa di rissa. Il giudice nell’udienza di convalida aveva rimesso in libertà gli imputati senza applicare nessuna misura cautelare. Vista la richiesta di termini a difesa il processo era stato rinviato a questa mattina quando è stato definito il patteggiamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.