IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, ecco la giunta comunale: Tomatis è il vice sindaco, Cangiano si impone sul Pd

Albenga. Giorgio Cangiano, neo sindaco di Albenga, scioglie le riserve e comunica la composizione della nuova giunta comunale e l’attribuzione delle relative deleghe. Il sindaco fa sapere che conserverà le deleghe per all’Urbanistica e alla Pianificazione.

Il sindaco ha quindi imposto la sua volontà e così al Pd non è andato il vice sindaco, nonostante l’impatto elettorale, segno di ringraziamento a liste civiche, 3 su 4, che lo hanno appoggiato e gli hanno permesso il grande risultato con la vittoria al primo turno.

Ma vediamo nel dettaglio i nomi degli assessori. La sorpresa è Riccardo Tomatis che arriva dalla lista “Per Albenga”, al quale viene attribuito il ruolo di vice sindaco nonché le deleghe allo Sport, alla Cultura ed all’Integrazione Sociosanitaria; Simona Vespo (Politiche Sociali, Volontariato, Pari Opportunità ed ufficio casa); Tullio Ghiglione (Lavori Pubblici, Demanio, Patrimonio); Alessandro Andreis (Agricoltura, Commercio, Artigianato); Paola Allaria (Bilancio, Enti e Società Partecipate).

Alberto Passino, “Talea d’Albenga”, sarà, invece, il presidente del Consiglio comunale, il quale avrà anche la delega al Turismo.

“Ai consiglieri comunali di maggioranza, che incontrerò nei prossimi giorni, verranno assegnate importanti deleghe al fine di valorizzare le competenze di ciascuno nell’interesse della città” dichiara Cangiano. Il primo Consiglio comunale avrà luogo mercoledì 11 giugno alle ore 20:30.

“Siamo consapevoli che il lavoro che ci attende è particolarmente complesso ma abbiamo la ferma intenzione di svolgerlo con determinazione, trasparenza e passione” conclude il neo sindaco Giorgio Cangiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da NoNickNoName

    Cangiano è l’unico di cui ci si possa fidare…e lo dico da “avversario”. agli altri non affiderei nemmeno le ruote bucate di una bicicletta. speriamo sia autonomo da tutto e tutti e tiri dritto per la sua strada

  2. ahote hania
    Scritto da ahote hania

    Il PD ligure è ancora assai poco renziano, e dipende troppo dalla faccia di pesce lesso… i giovani avranno vita dura, ma speriamo che ce la facciano, Albenga in testa.

  3. Scritto da ingauno doc

    Beh devo dire che il primo passo è stato una piacevole sorpresa, speriamo continui così e non sia ostaggio dei dinosauri che si ritrova in consiglio comunale !