IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, turismo: il presidente degli albergatori in visita all’istituto “Giancardi”

Alassio. La cultura dell’accoglienza, la formazione professionale, la ricerca e il marketing al centro dell’incontro del neo presidente degli albergatori di Alassio, Aurelio Macheda, in visita all’istituto alberghiero per l’avvio della sua presidenza nel segno delle radici storiche che videro nel lontano 1963 gli imprenditori turistici della Città del Muretto fondare l’istituto “F. Maria Giancardi”.

“A distanza di un cinquantennio – come sottolinea Macheda – restano identiche le motivazioni che spinsero l’Onorevole Bartolomeo Bolla, il dottor Enrico Galleani, il dottor Renzo de Aglio, Rinaldo Balzola e la preside incaricata professoressa Giuseppina Donati ad istituire l’istituto professionale alberghiero e che, ancora oggi, sono più che mai attuali con un mercato turistico via via maggiormente competitivo e globalizzato che vede nella professionalità del personale la quinta P del marketing turistico”.

Nell’incontro con il preside Salvatore Manca, il neo presidente ha affrontato anche i temi della formazione degli imprenditori, dell’alternanza scuola-lavoro, di Expo 2015 e dell’innovazione dell’offerta turistica con una possibile partnership con il Centro Studi Sul Turismo dell’Alberghiero per quanto concerne la ricerca e il marketing turistico, sul modello del protocollo d’intesa firmato dal “Giancardi” con Confcommercio Savona.

L’incontro tra Macheda e lo staff di presidenza ha dato modo di porre le basi per un nuovo rapporto tra Scuola ed Imprese, più sinergico e strategico, che tiene conto della dinamicità del mercato del lavoro e delle nuove competenze chieste dalle aziende alle nuove generazioni di chef, maitre e tecnici dei servizi turistici.

L’impegno comune resta quello di promuovere lo sviluppo economico della “Baia del Sole” al fine di garantire alle strutture ricettive di superare la stagionalità del nostro turismo per agevolare l’inserimento lavorativo a fine ciclo di studio degli alunni della scuola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.