IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Zuccarello, “La nuova corsa all’oro dei nostri tempi si chiama acqua”. La battaglia per l’acqua pubblica del comitato savonese

Zuccarello. “Un’azienda privata ha chiesto al Comune di Zuccarello (meno di 300 abitanti) in Provincia di Savona il permesso per ricercare fonti di acqua utilizzabili per l’imbottigliamento e la commercializzazione di acque minerali”, questa la vicenda, così introdotta in una nota dal comitato savonese “Acqua bene comune”. “Dopo decenni di estrazioni che hanno martoriato la nostra valle in modo irrimediabile e con altre che stanno ripartendo, i nostri amministratori non paghi, vogliono concedere ad un privato il permesso di sondare il nostro territorio alla ricerca dell’acqua minerale?!”.

“Il Comune – proseguono – ha già avuto in passato problemi di approvvigionamento e la nostra piana è interessata da un fortissimo cuneo salino che rischia di compromettere la falda e la qualità della acque per migliaia di persone, nonché l’agricoltura che è una delle principali risorse
economiche della territorio. Come comitato savonese ‘Acqua Bene Comune’ esprimiamo la nostra ferma
contrarietà a questo come ad altri progetti di questa natura”.

“Ci stiamo mobilitando e, per il momento, abbiamo mandato al sindaco, Stefano Mai, e agli assessori regionali e al presidente della Giunta, Claudio Burlando, la nostra richiesta di respingere tale progetto. Inoltre abbiamo chiesto a tutti i nostri attivisti, locali e nazionali, di mandare il documento che trovate allegato agli stessi soggetti istituzionali per far sentire il peso del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua a sostegno delle cittadine e dei cittadini di Zuccarello che, da soli, avrebbero grosse difficoltà a respingere una proposta di questo genere”, concludono dal comitato savonese “Acqua bene comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.