IVG.it - Notizie Savona e Provincia

Cassa integrazione, l’assessore Vesco: “Positive le risorse per i pagamenti del 2013″

Regione. “L’anticipo al 2013 delle risorse destinate a pagare gli ammortizzatori sociali in deroga per il 2014 è sicuramente un fatto positivo che va incontro a quanto avevamo chiesto come assessori regionali al Ministro, ma questo non basta a garantire in Liguria la copertura di tutto il 2013”.

Lo ha detto l’assessore regionale al lavoro e ai trasporti, Enrico Vesco dopo aver appresa la notizia della decisione del Ministero di autorizzare l’Inps a pagare gli ammortizzatori sociali in deroga del 2013 con l’anticipo delle risorse del 2014. “Per la Liguria – ha aggiunto Vesco – si tratta di 8,6 milioni di euro che rappresentano la quota spettante alla Regione Liguria sui 400 milioni stanziati a livello nazionale, quale anticipo rispetto a 1,7 miliardi previsti per tutta Italia nel 2014.

Risorse con cui si potrà coprire non più di due mesi e che comunque non consentiranno di completare il pagamento delle indennità per tutto il 2013”. L’assessore si augura che il Governo “metta a disposizione ulteriori risorse, sia per poter coprire tutto il 2013, sia per il 2014 e riesca così a erogare quanto dovuto alle persone che attendevano i pagamenti da giugno”.

“Da tempo – conclude Vesco – denuncio il problema degli ammortizzatori come un’emergenza sociale, perché in Liguria ad esempio migliaia di lavoratori e di loro familiari sono scoperti da ogni reddito dallo scorso giugno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.