IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trovati con 212 grammi di “coca” al casello di Albenga: una condanna ed una assoluzione

Albenga. Si è concluso con una condanna e una assoluzione il processo per spaccio di sostanze stupefacenti che vedeva sul banco degli imputati: Vincenzo Roldi, 29 anni, di Ventimiglia e Gianni Marcianò, 30 anni, di Bordighera, arrestati, il 23 marzo del 2010, all’uscita del casello di Albenga dell’Autofiori, in quanto trovati in possesso di una partita da 212 grammi di cocaina, acquistata a Milano e diretta verso la città di confine, a bordo di una Fiat 500 intestata a Roldi.

Il giudice monocratico di Savona ha assolto Marcianò, difeso dall’avvocato Maria Josè Sciortino, perché il fatto non sussiste, condannando Roldi a 3 anni di reclusione e 14 mila euro di multa. Marcianò, in pratica, è riuscito a dimostrare che non era al corrente della presenza della droga nell’auto sulla quale viaggiava anche il marocchino Rafai Cherkaoui, che è in attesa di giudizio.

In collaborazione con Riviera 24.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.