IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto, deragliamento treno: vertice ad Andora per i servizi sostitutivi

Andora. Si svolgerà venerdì 24 gennaio, alle ore 15:00, presso il Comune di Andora l’incontro organizzato dall’assessore ai trasporti della Regione Liguria, Enrico Vesco per pianificare i servizi sostitutivi dopo l’interruzione della linea ferroviaria Genova-Ventimgilia a seguito del deragliamento dell’Intercity 660.

All’incontro, oltre all’assessore, parteciperanno i presidenti delle province di Imperia e Savona, il direttore regionale di Trenitalia e Rfi, la direzione nazionale di Trenitalia, i sindaci di tutti i Comuni interessati, il comitato pendolari del ponente e i rappresentanti delle Prefetture di Savona e Imperia.

Obiettivo è definire un servizio di trasporto sostitutivo in grado di rispondere alle esigenze di lavoratori, studenti e cittadini dopo il grave disagio della ferrovia bloccata per il deragliamento del treno.

Questa mattina in Consiglio regionale è stato approvato all’unanimità un ordine del giorno (primo firmatario Sergio Scibilia del Pd) e sottoscritto da gruppi di maggioranza e minoranza, che impegna la giunta a “chiedere al ministro Lupi di predisporre alcuni treni straordinari sulla linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia, attualmente libera, per collegare il ponente ligure e la Francia al capoluogo piemontese in alternativa alla linea interrotta in quel di Andora”.

Nel documento si ricorda il grave disagio e l’emergenza nei trasporti provocati dalle conseguenze dell’ondata di maltempo e le difficoltà di collegamento fra Italia e Francia e si sottolinea che i tempi del ripristino della linea Genova-Ventimiglia appaiono ancora lunghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.