IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sparviere ucciso da un cacciatore a Cairo: i veterinari dell’Enpa non riescono a salvarlo

Più informazioni su

Cairo M. Nonostante cure immediate, i volontari dell’Enpa non sono riusciti a salvare un giovane sparviere maschio che era stato ferito da un cacciatore. “E’ stato abbattuto da un bracconiere, o da un cacciatore ‘distratto’, in località Camponuovo nel comune di Cairo Montenotte. A chiamarci è stato un altro cacciatore, che forse aveva assistito all’episodio di caccia illegale, visto che lo sparviere è specie protetta” spiegano dall’associazione animalista.

“Purtroppo la gravità delle ferite, la rosa di pallini gli ha distrutto un’ala ed ha ridotto il resto del corpo in un colabrodo, non gli ha dato scampo ed al veterinario specializzato, al quale è stato rapidamente consegnato, non è rimasto altro da fare che praticare l’eutanasia per abbreviargli almeno le sofferenze” concludono dall’Enpa.

Intanto la protezione Animali di Savona ha fatto il bilancio dei soccorsi effettuati l’anno scorso: 1.678 animali selvatici, di cui 59 esotici; tra essi 105 rondini e rondoni, 104 tortore, 100 merli, 76 passeri, 33 ricci e 16 civette.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Pegasus
    Scritto da Pegasus

    Maggiore tutela per le specie protette