IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, Carisa Savona: a Como un super Lorenzo Bianco (4 reti) fa felice Claudio Mistrangelo. Ora la Rari torna al sesto posto risultati

Como Nuoto: Caprani, Foti, Susak, Pagani 4(2 rig.), Busilacchi, Ferraris, Hrosik, Jelaca 2, Gragnani, Pagani, Gaffuri 1, Cesini , Morbidelli. All. Piccardo

Carisa Rari Nantes Savona: Antona, Alesiani, Damonte 1, Colombo, Bianco 4, Agostini, Fiorentini Jovanovic 1, Grosso, Bianco, Elez 3(1 rig.), Mistrangelo 2, Deserti 2, Napleton. All. Claudio Mistrangelo

Arbitri: Bianchi e Taccini

Note. Espulso nel terzo tempo E. Pagani (C) per brutalità. Usciti per limite di falli Agostini e Colombo (S) nel quarto tempo. Ad un secondo dalla fine della partita Gaffuri (C) ha fallito un rigore (palo). Superiorità numeriche: Como 4/10 + 3 rigori e Savona 6/10 + 1 rigore. Spettatori 700 circa

 

--> [16] =>

Como Nuoto: Caprani, Foti, Susak, Pagani 4(2 rig.), Busilacchi, Ferraris, Hrosik, Jelaca 2, Gragnani, Pagani, Gaffuri 1, Cesini , Morbidelli. All. Piccardo [17] =>

Carisa Rari Nantes Savona: Antona, Alesiani, Damonte 1, Colombo, Bianco 4, Agostini, Fiorentini Jovanovic 1, Grosso, Bianco, Elez 3(1 rig.), Mistrangelo 2, Deserti 2, Napleton. All. Claudio Mistrangelo [18] =>

Arbitri: Bianchi e Taccini [19] =>

Note. Espulso nel terzo tempo E. Pagani (C) per brutalità. Usciti per limite di falli Agostini e Colombo (S) nel quarto tempo. Ad un secondo dalla fine della partita Gaffuri (C) ha fallito un rigore (palo). Superiorità numeriche: Como 4/10 + 3 rigori e Savona 6/10 + 1 rigore. Spettatori 700 circa [20] =>

  [21] => ) -->

Como. La Carisa Rari Nantes Savona festeggia il ritorno in panchina di mister Claudio Mistrangelo con tre punti di fondamentale importanza.

A Como, i savonesi soffrono per tre frazioni ma dilagano negli ultimi 8’ quando, complice l’espulsione di Pagani, trova un parziale di 4 a 0 che chiude il match.

Sugli scudi, tra i savonesi, Lorenzo Bianco, autore di un bellissimo poker, e Marko Elez, capace di mettere a segno una tripletta.

Con i tre punti odierni, la Carisa scavalca proprio i lariani e si piazza al sesto posto in classifica.

La cronaca. Partita equilibrata e combattuta quella a cui danno vita Como e Carisa Savona.

La prima frazione è appannaggio dei savonesi con Luca Damonte che apre le ostilità dopo poco più di 1’ di gioco. Al pareggio di Gaffuri rispondono Federico Mistrangelo e Arnaldo Deserti.

Nei secondi otto minuti di gioco, la Carisa risponde colpo su colpo alle ripartenze dei padroni di casa e allunga a +2 a metà partita. Le reti portano la firma di Elez e Lorenzo Bianco per i savonesi e di Pagani per il Como.

Nella terza frazione, l’equilibrio è massimo con Elez per i savonesi e Pagani per i padroni di casa a trascinare le rispettive squadre.

Il giocatore savonese realizza una doppietta (un gol su rigore); di Deserti la terza rete savonese. Addirittura meglio di Elez fa Pagani che realizza tutte e tre le reti del Como.

Pagani, però , si trasforma nel peggiore avversario per sé e per i suoi compagni visto che, proprio nella terza frazione, si fa espellere per brutalità.

È la svolta della partita perché, senza il suo uomo migliore, i lariani crollano con la Carisa che, negli ultimi 8’ dilaga con un parziale di 4 a 0 che congela il match.

Le reti che consegnano ai savonesi i tre punti e il sesto posto in classifica portano le firme di Lorenzo Bianco (3 gol), di Federico Mistrangelo e Goran Fiorentini che, con la doppietta di Jelaca per i padroni di casa, fissano il 13 a 7 finale.

Nessuna sorpresa nelle altre partite. Vincono Brescia (4 a 17) a Firenze contro la Florentia e Pro Recco che demolisce (18 a 5) il Bogliasco nel derby ligure.

Alle spalle delle due corazzate, vince la Canottieri Napoli (10 a 4) contro l’Albaro dopo che, nell’anticipo del venerdì, il Posillipo si era aggiudicato il derby partenopeo con l’Acquachiara.

Il tabellino

Como Nuoto – Carisa Rari Nantes Savona: 7 – 13 (1-3 1-2 3-3 2-5)

Como Nuoto: Caprani, Foti, Susak, Pagani 4(2 rig.), Busilacchi, Ferraris, Hrosik, Jelaca 2, Gragnani, Pagani, Gaffuri 1, Cesini , Morbidelli. All. Piccardo

Carisa Rari Nantes Savona: Antona, Alesiani, Damonte 1, Colombo, Bianco 4, Agostini, Fiorentini Jovanovic 1, Grosso, Bianco, Elez 3(1 rig.), Mistrangelo 2, Deserti 2, Napleton. All. Claudio Mistrangelo

Arbitri: Bianchi e Taccini

Note. Espulso nel terzo tempo E. Pagani (C) per brutalità. Usciti per limite di falli Agostini e Colombo (S) nel quarto tempo. Ad un secondo dalla fine della partita Gaffuri (C) ha fallito un rigore (palo). Superiorità numeriche: Como 4/10 + 3 rigori e Savona 6/10 + 1 rigore. Spettatori 700 circa

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.