IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marocchino arrestato dopo essere evaso dai domiciliari ad Ortovero, non è imputabile: assolto

Più informazioni su

Ortovero. Assolto perché incapace di intendere e di volere e, di conseguenza, non imputabile. Si è chiuso con questo verdetto il processo per direttissima che vedeva imputato Boussetta Mounji, il marocchino trentenne e residente ad Ortovero, arrestato a Capodanno dai carabinieri di Villanova d’Albenga per evasione dagli arresti domiciliari che stava scontando per un procedimento di resistenza a pubblico ufficiale.

Durante l’udienza di convalida l’uomo, che soffre di disturbi psichiatrici, si era scusato spiegando di “essere uscito di casa per non disturbare i suoi fratelli e perché doveva vedere l’avvocato”. A sorprenderlo fuori di casa erano stati gli uomini dell’Arma impegnati in un normale servizio di controllo del territorio: Mounji nei mesi scorsi era stato arrestato per furto e danneggiamento aggravato ed aveva altrettante denunce a piede libero per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, di conseguenza, dopo un periodo di di cura e detenzione in un centro medico specializzato, era finito ai domiciliari.

Stamattina in aula è stata accertata l’incapacità dell’imputato, difeso dall’avvocato Luca Morelli, è il giudice ha emesso la sentenza di non luogo di non luogo a procedere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    Se uno arrestato per furto, danneggiamento aggravato, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale viene lasciato libero di andarsene in giro domani, VISTO CHE SONO PIU’ FURBI DI CHI LI GIUDICA, ce ne saranno 100 che rubano, distruggono etc. etc. , a me sembra chiaro … boh, saro’ un razzista … avro’ dei pregiudizi … saro’ una cattiva persona …

  2. marty74
    Scritto da marty74

    Tutti infermi mentali, questi extra-comunitari che delinquono…. Poverini