IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I grillini della Val Maremola promuovono la “settimana della convenienza”

Più informazioni su

Pietra L. Visto il momento di crisi, il Meetup “I Grilli della Val Maremola” ha proposto al Comune di Pietra Ligure l’adozione di una pratica a basso costo per l’amministrazione e rivolta ad aiutare le famiglie: la settimana della convenienza. Si tratta di un’iniziativa già sperimentata positivamente a Tovo San Giacomo e che il Meetup proporrà a breve anche ai Comuni di Giustenice e Borgio Verezzi.

“Si tratta in sostanza di una politica di sconti praticati durante l’ultima settimana del mese, promossi dai negozianti con il coordinamento del Comune, che dovrà curare anche la pubblicizzazione non solo dell’iniziativa, ma anche degli sconti previsti – scrive il meet up in una nota – Approssimandosi la fatidica quarta settimana, il cittadino-consumatore dovrà essere messo in grado di sapere quali prodotti saranno in sconto e presso quale negozio. I mezzi a disposizione sono molteplici: dalla pagina Facebook all’apertura di una sezione dedicata sul sito del Comune di Pietra, fino ai più tradizionali manifesti e locandine, utili per chi non ha un computer”.

“La settimana della convenienza dovrebbe coinvolgere i negozi di alimentari e le cartolibrerie, ma l’amministrazione potrà integrare il nostro elenco. L’unico paletto che come Meetup abbiamo posto è l’esclusione dall’iniziativa dei centri commerciali, dei discount – ai quali la possibilità di praticare offerte competitive certo non manca – delle gioiellerie e delle rivendite di alcolici. I costi per il Comune saranno limitati e, controllando l’effettiva applicazione degli sconti, potrà dare un po’ di sollievo alle famiglie pietresi e non che faranno acquisti in città, magari in qualche negozio un po’ in periferia. Se poi la Giunta De Vincenzi volesse fare di più, prevedendo dei buoni spesa o altre soluzioni economicamente più vantaggiose per il cittadino, i Grilli della Val Maremola non avrebbero di sicuro nulla da ridire” conclude la nota.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.