IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana sulla Sp31 Urbe-Piampaludo, la riapertura prevista per venerdì

Più informazioni su

Urbe. Dovrebbe riaprire venerdì, salvo problemi dell’ultima ora, la strada provinciale 31 che collega Urbe con Piampaludo verso l’entroterra genovese.

L’arteria era stata chiusa il 2 gennaio a seguito di una frana causata dall’ostruzione e dalla conseguente tracimazione di un canale afferente ad una turbina idroelettrica gestita dalla Società idroelettrica Besimauda srl, che gestisce anche la diga dell’Antenna. Un forte gettito d’acqua aveva smosso la terra che era quindi franata sulla strada.

L’intervento dei tecnici della Provincia di Savona e della diga era stato immediato. I primi avevano provveduto ad installare la segnaletica per la strada alternativa, dirottando il traffico sulla Sp 49 per bypassare la frana, mentre la riparazione del guasto è stata a carico dell’azienda che gestisce la diga. Dopo il sopralluogo che aveva dato il via alle operazioni di ripristino, l’assessore provinciale Roberto Schneck aveva stimato in una decina di giorni il tempo necessario alla riapertura del tratto.

Tempi rispettati, dunque: e da venerdì finalmente il transito sulla Sp31, un collegamento fondamentale per molti pendolari di Urbe e del comprensorio di Sassello, dovrebbe tornare regolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.