IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Seconda Categoria: l’Altarese passa a Leca e allunga, pari tra Valleggia e Bardineto risultati

Albenga. L’Altarese se ne va. Vincendo al Massabò di Leca d’Albenga, campo di casa del Pontelungo, i giallorossi hanno allungato a +6 sul Bardineto e a +9 sugli stessi granata.

Per i granata del presidente Massimo Ferrari è un periodo da dimenticare visto che, durante la settimana, hanno subito, per la seconda volta, il furto delle loro divise. La stagione del Pontelungo, nonostante la sconfitta odierna, arrivata dopo una serie positiva di 9 gare (7 vittorie e 2 pareggi), resta comunque ampiamente positiva. Gli albenganesi, neopromossi, si mantengono in piena zona playoff.

La formazione di Ermanno Frumento si gode un indiscusso primato, frutto di 12 vittorie in 16 partite. Reduce da quattro vittorie di fila, il Bardineto non è riuscito a conquistare la quinta. Merito, o colpa, a seconda dei punti di vista, del Valleggia. La compagine guidata da Fabio Musso, confermandosi in ripresa dopo un brutto periodo, ha fermato sul pareggio i neroverdi di mister Fabio Cordiale. Al Picasso è finita 1 a 1. Il Bardineto scivola a 6 punti dalla vetta, ma ha giocato una partita in meno rispetto all’Altarese.

Nella giornata di oggi si sono contate 22 reti, che hanno dato vita a 3 vittorie casalinghe, 2 esterne e 2 pareggi. Oltre alla capolista, anche lo Speranza ha vinto lontano da casa. I rossoverdi hanno messo a segno un bel colpo, espugnando per 3 a 0 il campo di Piani d’Imperia, tana di un Val Prino che si conferma avversaria gradita ai savonesi. La squadra del presidente Bruno Bruzzone si isola in quarta posizione, scavalcando il Santo Stefano al Mare, fermo per riposo.

I sanstevesi vengono affiancati dall’Aurora, vittoriosa sulla Nolese per 3 a 2. Un sorprendente Plodio ha fermato la rincorsa della Sanremese. Sul terreno di casa i biancoblù del presidente Dante Oliveri hanno impattato 1 a 1 con i matuziani, che arrivavano da tre successi consecutivi.

Il punto non basta al Plodio per guadagnare posizioni, anzi, i valbormidesi vengono avvicinati dalla Virtus Sanremo e ancor più staccati dal Borgio Verezzi. I rossoblù allenati da Fabio Vaccari, vendicando la sconfitta dell’andata, hanno superato per 2 a 1 il Città di Finale, squadra in caduta libera, che nelle ultime 11 partite ha raccolto solamente 10 punti.

Lo scontro diretto per evitare la retrocessione ha premiato la Virtus Sanremo. Il Cengio, questa mattina, è stato piegato per 2 a 0, subendo così la sconfitta numero 13. Occasioni di riscatto ce ne sono ancora altre 13, però pare difficile che i granata possano evitare la discesa in Terza Categoria.

Per quanto riguarda la Terza Categoria, si è completato il girone di andata con il recupero tra Murialdo e Santa Cecilia. L’incontro, giocato ieri a Bardineto, è terminato 1 a 1. Nel primo tempo meglio i locali che vanno al riposo avanti di un gol, segnato su calcio di rigore. Nella ripresa gli albisolesi, rimasti in dieci per un’espulsione, hanno reagito trovando il pareggio su calcio di punizione.

Clicca qui per vedere la classifica aggiornata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.