IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica leggera: buoni riscontri cronometrici per i giovani dell’Alba Docilia

Albisola Superiore. Dall’impianto indoor di Bra, dove domenica 12 gennaio si sono svolti i campionati piemontesi assoluti su 60 e 60hs, arrivano buone notizie per l’Alba Docilia, i cui atleti hanno ben figurato, gareggiando con la maglia della Trionfo Ligure.

Impegnati nelle due gare di velocità, gli Allievi trionfini si sono ben difesi e così sono arrivati molti nuovi primati personali. In campo maschile sugli scudi Alberto Cavallo, impegnato in entrambe le specialità. Nelle batterie dei 60hs conquista l’accesso alla finale A con il tempo di 9″35 ed in finale giunge 3° migliorandosi fino a 8″97, nuovo record sociale indoor Under 18 e vicinissimo al minimo già comunque ottenuto sabato scorso a Nizza sui 50hs.

Minimo che Alberto sfiora anche sui 60 metri, giungendo 24° assoluto in 7″45, a soli 5 centesimi dal limite richiesto. Nella gara ad ostacoli Allievi presenti anche Marino Furlanetto, 12° nelle batterie con 10″11 (accesso alla finale C) e 2° in finale con 10″01, Marco Carofiglio, 10″90 per lui, e Marco Scannavino, che chiude in 10″99. Per tutti nuovo primato personale. Nella gara piana, dietro ad Alberto, nuovi primati per i due Marco, con Carofiglio in 71° a 8″06 e Scannavino in 76° a 8″12; 91° posto per Marino con 8″85.

In campo femminile buon esordio sui 60hs per Violante Surano che chiude 5ª dopo le batterie con un ottimo 9″90, qualificandosi per la finale A, dove giunge 4ª in 10″11. Finale B conquistata invece da Elisa Becce, che in qualifica fa segnare il 7° tempo con 10″27 e poi ottiene il 3° posto in 10″30.

Nelle batterie 11ª piazza per Matilde Ferrando con 11″04; poi decide di rinunciare alla finale C a causa di una caviglia dolorante. Sui 60 metri 17° posto per la Becce, 8″48 per lei, mentre giunge 20ª, con 8″59, Elisa Pericle, al suo esordio stagionale dopo il lungo infortunio di fine stagione scorsa, seguita al 27° posto da Violante in 8″68.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.