IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, viaggio tra i sapori regionali e internazionali alla mensa scolastica

Più informazioni su

Alassio. Partirà giovedì 16 gennaio il calendario dei Menù speciali proposti da CIR food, ditta gestore del servizio di ristorazione scolastica, in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Educative e Diritto allo Studio del comune di Alassio e approvato dal Consiglio di Istituto della scuola.

“La mensa scolastica rappresenta un’importantissima struttura educativa ed un efficace terreno di scambio culturale dove gli alunni acquisiscono una corretta abitudine alimentare, socializzando ed interagendo in un rapporto positivo e nel pieno rispetto delle differenze – dice l’assessore Monica Zioni – Il momento del pasto con questo duplice ruolo, nutrizionale ed educativo, può rappresentare pertanto un’occasione per offrire ai bambini e ai ragazzi la possibilità di avvicinarsi alle varietà e alle differenze delle tante cucine. Dagli Agnolotti piemontesi, alle Lasagne di Bologna, dai Malureddus sardi allo Speck dell’Alto Adige sino ad arrivare al riso Cantonese, alla Paella e alla Zuppa parmentier”.

Dal 16 gennaio 2014 alla fine dell’anno scolastico il menù ufficiale verrà ampliato con varie proposte di piatti tipici regionali, nazionali ed internazionali, per un “viaggio” gastronomico culturale che permetterà ai bambini di assaggiare i piatti tipici di altre culture, di altri luoghi. La rassegna dedicata all’educazione al gusto prevede anche Menù “festivi”; i prossimi saranno quello di Carnevale ed il Menù di Pasqua.

“Questa iniziativa – conclude l’assessore – è mirata ad ampliare la conoscenza dei gusti e dei sapori attraverso una diversa preparazione dei soliti ingredienti e a favorire l’integrazione tra gli alunni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.