IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, amministratore accusato di aver intascato 65mila euro dalle casse condominiali: patteggia

Varazze. Appropriazione indebita. Era il reato contestato ad un amministratore di condominii di Varazze, Giancarlo Suetta, 68 anni, che era accusato di aver intascato i soldi versati per pagare le spese dai condomini di due stabili da lui gestiti. Gli importi che l’uomo aveva trattenuto illecitamente, secondo la contestazione della Procura, ammontavano a circa 60 mila euro.

Questa mattina Suetta, assistito dall’avvocato Marco Pierfederici, ha scelto di patteggiare in tribunale una pena di otto mesi di reclusione e 288 euro di multa con la sospensione condizionale. Gli episodi che gli venivano contestati, entrambi risalenti al 2011, erano due: uno in qualità di amministratore del condominio “Villagrande” di Varazze, dalle casse del quale avrebbe trattenuto importi per circa 13 mila euro e l’altro relativo al condominio “La Rondine”, sempre a Varazze, al quale avrebbe sottratto circa 50 mila euro. Importi che, secondo la difesa, sarebbero tutti da verificare: “E’ stata fatta una precisa scelta processuale, che però non presuppone il riconoscimento della contestazione” è la precisazione fatta ieri dall’avvocato Pierfederici.

I guai per Suetta, ora in pensione, erano iniziati quando aveva rimesso per motivi di salute gli incarichi ed erano emersi alcuni problemi di contabilità. Da lì era partita una querela da parte di alcuni condomini, dalla quale aveva preso le mosse l’indagine della Procura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.