IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, Glamour Liguria: una collaborazione tra i buyer internazionali e gli operatori liguri

Liguria. Sono e rappresentano i più qualificati tour operator dei mercati europei ed est europei. Sono i buyer del turismo continentale che martedì 10 dicembre verranno ricevuti in una welcome dinner presso la ex Sala Borsa di Genova dal presidente della Regione Claudio Burlando, dall’assessore regionale al Turismo e Cultura Angelo Berlangieri, dall’assessore al Turismo del Comune di Genova Carla Sibilla e dal presidente dell’Unioncamere della Liguria Luciano Pasquale, come primo simbolico gesto di amicizia e collaborazione per sviluppare nuovi e maggiori arrivi turistici tutto l’anno nella nostra Regione.

L’incontro di domani si aprirà alle 19,30. Nei due giorni successivi, l’11 e il 12 dicembre, i buyer di Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Russia, Scandinavia, Svizzera e Ucraina parteciperanno ad un intenso tour di lavoro, prima a Levante e poi a Ponente, visitando luoghi, situazioni e realtà produttive uniche e insolite, presentate con il marchio Glamour Liguria, profilato e incentrata sui fattori “cibo”, “turismo attivo all’aria aperta” (outdoor), patrimonio storico monumentale (heritage) ed eccellenze culturali di territorio.

Come stabilito dal Piano Turistico Triennale approvato all’unanimità dall’assemblea regionale ligure nel dicembre 2012, l’Agenzia regionale di promozione turistica “In Liguria” ha avviato una profonda ridefinizione delle strategie con priorità sull’incoming internazionale e sull’uso del web e dei social network. Si tratta di nuove scelte di sviluppo che, consolidando ovviamente turismi tradizionali e stagionali quali balneare e congressuale, puntano a costruire opportunità economiche maggiori per imprese e territori liguri, approfittando della crescita dei flussi turistici internazionali in Europa e nel Mediterraneo lungo l’intero arco dell’anno, e per compensare l’inevitabile riduzione della domanda nazionale (-11% di media).

Come pubblicato di recente dall’Osservatorio Turistico Regionale nei primi tre trimestri del 2013, arrivi e presenze internazionali in Liguria sono cresciuti infatti del +15% mentre è previsto un +7/+8% per i prossimi 3-5 anni verso l’insieme delle destinazioni dell’Europea mediterranea.

Dopo il tour, per tutta la giornata del 13 dicembre, l’Agenzia “In Liguria” ha allestito e gestirà un workshop commerciale tra i 50 buyers internazionali e una folta rappresentanza di operatori liguri specializzati nell’incoming, allo scopo di definire nuovi contratti commerciali per il 2014 e il 2015.

L’operazione Glamour Liguria è un vero e proprio cambio di passo nelle strategie turistiche e territoriali che colloca la regione all’avanguardia nell’approccio ai mercati internazionali e nella promozione del brand Liguria, coerentemente al brand Italia, in linea anche con quanto già avviato per l’intero sistema economico produttivo regionale rispetto alla scadenza Expò 2015.

In apertura del workshop del 13 dicembre, verrà anche reso disponibile il nuovo catalogo online dei prodotti e servizi Glamour Liguria nell’intento di strutturare una vera e propria “community di collaborazione” tra i buyer internazionali e gli operatori liguri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.