IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terzo segreto di Satira e primarie del Pd: “Rinnovamento con Cuperlo? E’ come una notte da sballo a Pietra Ligure” foto

Pietra L. Cos’hanno in comune Gianni Cuperlo e Pietra Ligure? Solo le facce deluse di quei mattacchioni de “Il Terzo Segreto di Satira”, i comici-rivelazione che impazzano sul web (e non solo).

Nella spassosa mini sitcom sulle primarie del Pd, i burloni esprimono tutto lo sconcerto del popolo di centro sinistra desideroso di un vero cambiamento davanti al nome di Cuperlo. Uno sconcerto tale e un’aspettativa tanto disattesa paragonabile solo a uno spogliarello con una colonna sonora di Mango (altro che le sexy note di “Nove settimane e mezzo”), a una promozione lavorativa a suon di buoni mensa, a una degustazione di birra artigianale firmata “Nastro Azzurro”, fino ad arrivare alla promessa di una notte da sballo non a Amsterdam, Parigi o Berlino ma a Pietra Ligure.

“Tutti a Pietra alè!” cantano a squarciagola tre dei viveur della notte in viaggio verso la Riviera, mentre uno di essi li guarda a dir poco perplesso. “Ma come a Pietra Ligure?!”, esclama il deluso davanti alla proposta di una meta che considera ben poco accattivante. Una nottata trasgressiva a Pietra Ligure? E’ come parlare di rinnovamento con Gianni Cuperlo. E il parallelismo è fatto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Rey del Mundo

    Il recente passato nel Pd si chiama Bersani. Solo che un anno fa fece le primarie e poi si è visto che risultati ha ottenuto sia a livello di partito ma soprattutto sia a livello di politica concreta per la gente comune. E ora dovrei pensare che Cuperlo o Renzi rivoluzionino tutto? Sono la solita, ennesima, massa di statalisti magna magna che pensano solo alle poltrone e agli stipendi d’oro. Per me possono anche affondare come è già affondata la politica italiana. Screditati tutti.