IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo: Andrea Bottaro e Alessandro Caslini nei quarti al terzo Golden stagionale

Toirano. Il 2013 del tennistavolo ligure si è concluso con la terza prova Golden della Coppa Liguria. L’evento si è disputato alla Spezia, organizzato dalla locale società Tennistavolo Club La Spezia. Nutrita la partecipazione: 97 gli atleti in gara, in forza a 13 diversi sodalizi.

Nonostante fosse la trasferta regionale più lunga dell’anno, non è mancata la rappresentanza savonese. Il Toirano si è presentato al via con 12 pongisti. Solamente La Spezia (17), Villaggio (16) e Cral Luigi Rum (13) vantavano una squadra più numerosa. Presente anche il Savona, con una giocatrice.

Assente nel singolo Ping Pong Kids, il Toirano si è fatto valere soprattutto nel singolo maschile Over 2000. A fare più strada di tutti, tra i tesserati del Toirano, Andrea Bottaro e Alessandro Caslini. Entrambi hanno vinto cinque partite e si sono piazzati nei quarti di finale.

Bottaro ha sconfitto, nell’ordine, Giorgio Li, Claudio Giannoni, Fausto Curà, Giacomo Palomba e Davide Funaro, per poi cedere 9-11 al quinto set a Simone Rigoli. Caslini ha avuto la meglio su Massimo Bonardo, Giorgio Soriga, Fabio De Vettori, Alberto Puppo e Giacomo Peratti, perdendo da Ulisse Ballestin, poi vincitore del torneo.

L’unico in grado di portare Ballestin al quinto set è stato, negli ottavi di finale, Federico Occelli. Il portacolori del Toirano aveva vinto, in precedenza, con Christian Galfrè, Lorenzo Colli, Giovanni Serra e Claudio Giannoni.

Tre successi (su Leonardo Lazzaretti, Mario Curà e Andrea Gambino) hanno permesso a Daniele Bottaro di arrivare nei sedicesimi di finale. Si è invece fermato nei trentaduesimi Massimo Bonardo, vittorioso su Fabio De Vettori e Giorgio Soriga.

Gli altri sei giocatori del Toirano si sono fermati nei gironi eliminatori; una prima fase che esclude dalla competizione, praticamente, la metà degli iscritti. La soddisfazione di un successo è arrivata per Daniele Roncallo (su Pietro Vaccaro), Davide Ratto (su Baldo Lo Calzo) e Vittorio Carchero (su Andrea Novero); niente da fare per Andrea Abete, Christian Galfrè e Giacomo Bogliolo.

Poca gloria per gli stessi atleti in veste di doppisti. Tutti fuori al primo impegno, complici sorteggi tutt’altro che agevoli. Nei sedicesimi di finale Federico Occelli e Vittorio Carchero sono stati sconfitti al quinto set da Tiziano Biggio e Ivan Apeddu. Alessandro Caslini, in coppia con Danilo Benvenuti (Cral Luigi Rum), è stato fermato da Alberto Puppo e Alessandro Pala Ciurlo, poi primi classificati. Nei trentaduesimi Davide Ratto, al fianco di Andrea Gambino (Genova) è stato battuto in 4 set da Andrea Foce e Mirco Mazzoni.

In campo femminile, nel singolo Over 400, Giuseppina Volpi del Toirano si è classificata terza nel girone di prima fase, piegando al quinto set Layla Pino ma cedendo 1-3 a Chiara La Banca e a Viviana Isola. Terza posto nel girone pure per Silvia Chiappori del Savona, battuta in 5 set da Francesca Brea e in 3 da Alessia Valla.

Nel doppio Volpi e Chiappori si sono classificate terze con un po’ di rammarico, dato che, contro entrambe le coppie avversarie, si sono trovate avanti 2 set a 1, subendo però la rimonta di Francesca Brea e Maya Pino e di Lena Lamparelli e Viviana Isola.

Dopo una settimana di pausa, sarà Valentina Roncallo (Toirano) a battezzare il 2014 partecipando al singolo Top 201/400 nell’ambito del torneo Blu di Torino, domenica 5 gennaio. Sabato 11 gennaio Federico Occelli (Toirano) disputerà il singolo maschile Over 2000 al torneo Verde di Terni.

Nella foto: Andrea Bottaro, arrivato nei quarti di finale al terzo Golden della stagione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.