IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, le decisioni del giudice sportivo. Nel recupero sconfitta (1 a 0) per la Lavagnese risultati

Vado L. Poco lavoro per il giudice sportivo di Serie D per quanto riguarda le decisioni inerenti il Girone A, quello che vede impegnate la capolista Vado e le genovesi Chiavari Caperana, Rapallobogliasco, Sestri Levante e Lavagnese.

Nessun calciatore delle liguri dovrà saltare il penultimo turno del 2013.

Intanto, nel recupero di campionato, sconfitta per la Lavagnese ad Alba: contro i padroni di casa finisce 1 a 0.

Le decisioni del giudice sportivo:

Ammenda  a carico di medici

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 25/12/2013

Terzano Mauro (Borgosesia Calcio): per avere, a gioco fermo ed alzandosi dalla panchina, protestato nei confronti dell’Arbitro con espressioni gravemente irriguardose, allontanato.

A carico calciatori espulsi dal campo

Squalifica per due gare effettive

Montingelli Fabrizio (Derthona F.B.C. 1908 SRL): per avere, in azione di gioco, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

Sireno Alessio (Sestri Levante): perso il pallone, e disinteressandosi dello stesso, colpiva con un calcio ai polpacci il calciatore avversario che glielo aveva sottratto.

Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione( IV INFR)

Furfaro Giuseppe (Vallee D’Aoste S.R.L.)

Montesano Andrea (Borgosesia Calcio)

Ammonizione con diffida (VII INFR)

Silvestri Amedeo (Chiavari Calcio Caperana)

Ammonizione con diffida (III INFR)

Maglie Patrick, Roveta Guglielmo (Albese Calcio)

Lanini Stefano (Caronnese S.S.D.Ar.L.)

Tignonsini Stefano (Derthona F.B.C. 1908 SRL)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.