IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, Fresia (Vado): “E’ la vittoria del gruppo. Ora ci prepariamo all’anticipo televisivo di sabato col Santhià” risultati

Vado L. Alla vigilia, a leggere la classifica, doveva essere una vittoria scontata per il Vado di mister Fresia.

Il calcio, però, insegna che queste sono le partite peggiori per i giocatori che rischiano di sottovalutare l’impegno.

Non è stato così per il Vado di Fresia che va avanti, soffre il giusto e porta a casa una vittoria (2 a 1) sul campo della Folgore Caratese che consente ai vadesi di agganciare al secondo posto la Caronnese fermata sull’1 a 1 casalingo dall’Asti.

A fine partita, Fresia commenta così l’incontro: “E’ la vittoria del gruppo”, esordisce.

“Oggi ha giocato chi ultimamente aveva visto meno il campo come Pereyra e Balbo senza sfigurare per niente. Non era una partita scontata ma noi l’abbiamo gestita bene. L’unico errore è stato non chiuderla prima anche se, in realtà, noi l’avevamo chiusa”, commenta il tecnico rossoblù.

E, in effetti, le reti di Arcidiacono e Bottiglieri avevano dato l’illusione di aver chiuso la pratica che è stata riaperta grazie ad un penalty da Evola e sul quale Fresia non nasconde il proprio disappunto: “Rigore incredibile – dice – Nemmeno loro sapevano cosa avesse fischiato il direttore di gara”.

Il Vado con questa vittoria, torna al successo dopo due pareggi consecutivi e guarda con fiducia al match in anticipo di sabato prossimo al “Chittolina”: “E’ un onore per me allenare il Vado nell’anno del Centenario e la diretta su Raisport è un riconoscimento importante per la nostra società nell’anno del Centenario”.

Alle spalle delle prime tre – Giana Erminio, Caronnese e Vado – vince con un secco 6 a 0 il Borgosesia che demolisce a domicilio la Novese e si conferma quarta forza del campionato.

Tra le altre liguri, vittoria importante per Chiavari Caperana (2 a 0) sulla Pro Dronero grazie alle reti di Piacentini e Macrì e per il Rapallobogliasco che sotterra il Verbania con un incredibile 5 a 0.

Chiude il quadro delle liguri, il Sestri Levante di mister Fossati che non arresta la caduta libera e perde (2 a 1) contro il Chieri.

Rinviata, infine, Albese – Lavagnese.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.