IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, tentata estorsione al professor Salomone: interrogati i due marocchini

Più informazioni su

Savona. Sono stati interrogati questa mattina i due marocchini, Jalah Mehbi, 30 anni, e Abdelhadi Afrani, 31, finiti in manette con l’accusa di estorsione a danno del professore Piero Salomone, ex primario di Pediatria. Il loro arresto è stato convalidato dal gip Emilio Fois che si è però riservato sulla misura cautelare (nel frattempo i due restano al Sant’Agostino).

Secondo l’accusa, Mehbi e Afrani hanno sottratto due orologi d’oro dalla casa del professore, che già l’anno passato era stato vittima di un’estorsione, per poi chiedere del denaro in cambio della restituzione. Tutto era iniziato il primo, che aveva lavorato come badante nella casa del professore, al momento di interrompere il rapporto di lavoro aveva chiesto una buonuscita, ma senza trovare l’accordo. Per tutta risposta Mehbi avrebbe rubato da un armadietto due orologi d’oro (un Patek Philippe e un Iwc) del medico per poi prometterne la restituzione in cambio di 20 mila euro.

A quel punto sarebbe entrato in azione anche il complice, Abdelhadi Afrani, che prima con alcune telefonate, poi andando di persona, avrebbe concordato tempi e modi per la consegna del denaro, con un acconto di due mila euro e un saldo di novemila per uno dei due orologi. All’appuntamento nel corso del quale il professore Salomone avrebbe dovuto consegnare la prima tranche di denaro, c’erano però anche i carabinieri. I militari avevano quindi bloccato i due marocchini (difesi dall’avvocato Silvia Ottonello) che erano finiti in manette con l’accusa di concorso in estorsione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.