IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Protesta forconi, slogan ai crocieristi: “Finite come il Titanic…”. Accerchiata pattuglia della finanza

Più informazioni su

Savona. Protesta dei forconi anche a suon di slogan, striscioni e qualche eccesso quella che continua a Savona e ad Albenga. Proprio sotto la Torretta, all’arrivo dei crocieristi a piedi diretti verso il Palacrociere per l’imbarco sulla Costa Serena, non sono mancati i cori dei contestatori che hanno continuato a presidiare la zona della Darsena e via Gramsci per tutto il pomeriggio, bloccando la circolazione.

“Finite come il Titanic…” lo slogan indirizzato ai turisti di Costa Crociere ancora attoniti per la paralisi odierna vissuta a Savona, bloccati per ore nel traffico a bordo dei pullman. “Oh issa…Oh issa” è stato uno degli altri cori che hanno accolto i crocieristi.

Non sono mancati momenti di tensione all’arrivo di una pattuglia della Guardia di Finanza, impossibilitata a transitare verso il comando provinciale: è stata bloccata e accerchiata da un gruppo di manifestanti che l’hanno costretta a fermarsi e non sono mancati cori anche contro i finanzieri a bordo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sirius b

    Non capisco perchè prendersela con i croceristi e come al solito non mancano gli imbecilli di turno con i cori da stadio, cosi’ la protesta diventa una guerra tra poveri….

  2. Scritto da evviva

    Chiedo scusa ma non capisco cosa centrano i croceristi? Che male hanno fatto da dover essere “sfottuti” così?
    Probabilmente mi sono perso qualche passaggio, ma credevo fosse una manifestazione contro la classe politica, non contro chi va in vacanza, magari con gli unici risparmi che ha.

  3. Scritto da briant88

    Non sottovaluterei affatto quanto successo non solo a Savona ma in tutta Italia. Quando l’esasperazione raggiunge livelli intollerabili cominciano a muoversi quei cittadini poco abituati alle buone maniere. L’assalto ai forni di manzoniana memoria si ripete ciclicamente ogni volta che le condizioni si ripropongono: le pescivendole della Senna andarono a piedi sin nella camera da letto della Regina senza trovarla e già che erano lì per non fare un viaggio a vuoto tagliarono la testa alle guardie.
    Quello di ieri è il segnale di una rottura imminente delle regole del vivere civile dopo c’è solo il buio.

  4. sudor
    Scritto da sudor

    Che vergogna.
    La libertà di potersi muovere messa in discussione.
    Un paese sull’orlo del baratro.

  5. Lele
    Scritto da Lele

    @ El Rey , certo che la tua intelligenza , supera i confini del mondo