IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione, cinque squadre savonesi all’inseguimento del trio al comando: le terne arbitrali risultati

Savona. La classifica parla chiaro: cinque squadre savonesi ai piedi del podio dimostrano che i club della provincia stanno facendo, complessivamente, bene ma potrebbero fare di più.

Le prime tre compagini in classifica – Taggia, Voltrese e Ventiglia – avranno una giornata da non sottovalutare.

La capolista Taggia, prima del tecnico Di Latte squalificato dal giudice sportivo, andrà a far visita all’Arenzano che, nonostante non abbia rispettato al massimo i pronostici di inizio stagione, rappresenta, comunque, un avversario di tutto rispetto.

Stesso discorso anche per la Voltrese – sul terreno di gioco del Carlin’s Boys – e per il Ventimiglia impegnato all’Ellena contro la Loanesi.

La prima delle savonesi in classifica, il Bragno reduce dalla sconfitta contro il Quiliano, proverà a riprendere la corsa sul campo del San Cipriano, ultimo in classifica ma da non sottovalutare visto che in casa ha raccolto sette degli otto punti complessivi.

Impegno casalingo, invece, per gli uomini di Dessì che, dopo il restyling messo in atto dal neo presidente Vincenti, ha cominciato a correre. Al “Picasso” arriva la Rivarolese.

Se Bragno e, ancora di più, il Quiliano erano partiti con una rosa ambiziosa, è decisamente una sorpresa l’Albissola

I ceramisti domenica ospitano al “Faraggiana” il Varazze per un derby che promette scintille.

Chiude il quadro delle savonesi, il derby tra Carcarese e Ceriale: obiettivi diversi ma la stessa esigenza per i due allenatori.

Mister Labbate, arrivato da poco sulla panchina dei valbormidesi, non può perdere tempo per puntare alla salvezza.

A Ceriale, invece, i ragazzi di Mambrin vorranno dimenticare la remuntada subita nel recupero infrasettimanale al “Gambino” quando la vittoria con l’Arenzano sembrava ormai cosa fatta.

Il programma e gli arbitri:

Albissola 2010 – Varazze 1912 Don Bosco: Pasquariello di Novi L (Carnazza e Ferrari di Im)

Arenzano – Taggia: Cirio di Sv (Gallizia di Albenga e Grondona di Sv)

Blue Orange Calcio – Campomorone Sant’Olcese: Alberti di Albenga (Mel e Bovenzi di Albenga)

Carcarese 1929 – Ceriale Progetto Calcio: Fasce di Ge (Corsi e Funaro di Ge)

Carlin’s Boys – Voltrese Vultur: Repetto di Chiavari (Fabian e Savino di Chiavari)

Loanesi S.Francesco – Ventimiglia Calcio: Corradi Rolla di Ge (Imperato e Cremona di Ge)

Quiliano A.S.D. – Rivarolese 1919: Quercioli di Chiavari (Barretta e Rabissoni di Chiavari)

San Cipriano – Bragno: Ghio di Chiavari (Vigne e Massa di Chiavari)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.