IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pil sopra la media europea e “culla” di investimenti: così Andora vola più in alto della crisi

Più informazioni su

Andora. L’Agenzia Ficth Rating, per il secondo anno consecutivo, attesta la solidità economica del Comune di Andora ed assegna un BBB+.

L’analisi dell’agenzia di valutazione evidenzia, fra gli altri, alcuni dati eccezionali sia a livello nazionale che internazionale: il PIL pro capite di Andora è il 5% sopra la media europea e, in controtendenza con il panorama nazionale, Andora è appetibile agli investimenti: previsti progetti in loco per circa quindici milioni di euro che, grazie allo schema di partenariato pubblico privato, porteranno ad Andora nuove opere pubbliche che però poco peseranno sul bilancio cittadino. Non solo, Ficth pronostica un miglioramento del PIL di circa 1% nel periodo 2014-2015. Un altro dato eccezionale è quello legato alla disoccupazione che ad Andora è relativamente bassa. Il 7% rispetto al 12% di quella nazionale del 2012.

“Risultati eccezionali che sono la conseguenza del lavoro svolto in questi anni, frutto di una programmazione attenta del bilancio e delle sue risorse – dice il sindaco Franco Floris – Una certificazione così positiva, ha conseguenze concrete per chi vive o lavora ad Andora: ad esempio una maggiore fiducia dal mondo bancario per chi fa investimenti o acquista un immobile. La precedente certificazione fatta nel 2012, ha permesso a chi ha acquistato una casa ad Andora, di avere tassi d’interessi migliori rispetto alla media”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    il PIL misura valori economici che spesso non hanno alcun riferimento al benessere della gente ….. basta un terremotino con tante distruzioni e tanti morti per far schizzare in alto il pil … a fronte delle spese di ricostruzione e per i funerali …

  2. .
    Scritto da .

    Questi risultati non sono soddisfacenti per gli andoresi. In pratica i servizi essenziali, come ad esempio l’istruzione, le scuole, i relativi servizi per i bambini e ragazzi non sono sufficienti. Le scuole devono organizzare dei mercatini per raccogliere fondi o non hanno un piccolo bus che porti a fare qualche piccolo giro nei dintorni. Dobbiamo parlare degli eventi? Da un anno soltanto il Palazzo Tagliaferro propone mostre, ma grazie ad energia esterna! Personalmente vedo solo edifici costruiti velocemente e con poco gusto, mentre i privati devono soffire per fare piccoli interventi in casa propria. Forse gli impiegati dell’agenzia Ficth dovrebbero provare a vivere qui per qualche anno per toccare con mano i veri problemi di Andora.