IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Percosse e minacce alla ex convivente: 24enne marocchino arrestato per maltrattamenti e lesioni

Savona. Una delle ennesime percosse subite per un litigio scoppiato per futili motivi, ma questa volta l’intervento degli agenti della Squadra Volanti della Questura ha permesso di arrestare un marocchino di 24 anni, Naji Saad, per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni. Il fermo è arrivato ieri sera, intorno alle 21:00, quando la polizia è intervenuta nel loro appartamento di via G. Vani a Savona, con l’uomo sotto nel cortile e la donna dal terrazzo che inveiva contro di lui per le botte subite.

A questo punto gli agenti sono saliti al terzo piano della palazzina per avere accertamenti sull’accaduto, quando l’extracomunitario ha tentato nuovamente di scagliarsi con ripetute minacce contro la ex convivente, già colpita con dei pugni alla testa: la donna ha dovuto alle cure dei sanitari presso il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo.

L’uomo è stato bloccato e tratto in arresto dalla polizia ed ora dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni. A carico del 24enne la ex convivente aveva già sporto denuncia ai carabinieri nel novembre scorso dopo una serie di percosse e maltrattamenti che andavano avanti da tempo, anche alla presenza della figlia minore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da albertobronti

    …….subito sul primo caro bestiame per Rabat …alla faccia di quel Pozzo Ginori della Boldrini …..