IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio: un referto giallo e due rosa con copertina per l’Under 17

Alassio. Due referti rosa e uno giallo per le giovanili maschili della Pallacanestro Alassio.

Inizia l’Under 15 che esce sconfitta dalla partita con Loano dopo aver condotto l’incontro per 34 minuti ma la zona loanese nell’ultimo quarto ha fatto girare le sorti dell’incontro. Inizia bene l’Alassio che chiude il primo quarto avanti 12-11 e va al riposo lungo incrementando il risultato sul 26-22. Nel terzo quarto è sempre l’Alassio a condurre chiudendo avanti 36-33. Nell’ultimo quarto, per vincere l’incontro, Loano si mette a zona chiudendosi a riccio dentro l’area e ribalta il risultato vincendo 42-53.

“Abbiamo giocato un discreto incontro e continuiamo con la nostra filosofia dove il fine ultimo non deve essere il risultato ma la crescita individuale dei ragazzi giocando un basket senza aiuti offensivi e di difesa aggressiva. Affrontavamo una squadra completa e ben organizzata che però aveva i nostri stessi punti in classifica nonostante un divario fisico notevole e siamo contenti per la prestazione dei ragazzi. Complimenti a Loano per la vittoria e un bravo alla nostra squadra per il campionato fin qui disputato”.

Pallacanestro Alassio 42 – Basket Loano 53 (12-11; 26-22; 36-33)
Pallacanestro Alassio: Vozzella, Bezzi, Gandini 19, Torassa 5, Cremonte 8, Ardoino, Sancimino 10, Cepollina, Selleri, Ballestra, Costa. All. Ciravegna-Vittone
Basket Loano: Angelucci 7, Rasoira, Volpi 2, Giretto, Riccio 10, Maggioni 8, Vaccarezza, Panizza 8, Mele 4, Provaggi 7, Ciccione 7. All. Accinelli

Vince l’Under 14 che disputa un ottimo primo quarto prima di accontentarsi nei restanti tempi. Parte forte l’Alassio che chiude il primo quarto avanti 30-9 e va al riposo lungo in vantaggio 47-21. Nel terzo quarto il punteggio vede Alassio avanti 58-29 prima della rimonta vadese che però non può nulla per contrastare la vittoria alassina per 63-46.

“Dobbiamo trovare continuità per tutti e quattro i tempi e con il gruppo Under 14 non riusciamo mai a farlo. Giochiamo bene a sprazzi, sia per merito del Vado sia per nostri demeriti che dobbiamo migliorare allenamento dopo allenamento e partita dopo partita”.

Pallacanestro Alassio – Pallacanestro Vado: 63-46 (30-9)(17–13)(11–8) (5–17)
Pallacanestro Alassio: Bezzi 22, Costa 2, Fousfos 1, Selleri 23, Moirano 6, Ballestra 6, Macheda 3, Basso, Repetto, Manno, Peccini. All. Laura Ciravegna
Pallacanestro Vado 46: Pizzorno 13, Bellissimo 5, Bressan 6, Murialdo 4, Pesce 4, Spezzatti, Polti 2, Russo 1, Senis 6, Parodi 2, Badano 3. All. Alessandro Alessi

Grande prestazione dell’Under 17 alassina (nella foto) che va a vincere in casa della capolista Bvc Sanremo con un’ottima prestazione. Inizio di gara equilibrato con Alassio che chiude avanti 12-14 e incrementa andando al riposo lungo sul 25-33 riuscendo a battere la zona sanremese del secondo quarto. La fine del terzo quarto vede Alassio sempre avanti 33-42 ma con i gialloblu che iniziano ad avere problemi di falli dovuti a fischi a volte a senso unico. Nell’ultimo quarto Bvc aumenta la pressione per recuperare ma, stranamente, dopo quattro minuti il tabellone dei falli recita già cinque falli fischiati ad Alassio e nessuno a Bvc. Sanremo recupera e impatta la partita ma negli ultimi possessi la squadra Alassina riesce a mantenere la calma nonostante i falli vedevano i gialloblu con 26 e i sanremesi a 13 esclusi gli ultimi venti secondi dove BVC effettuerà tre falli per mandare la squadra alassina al bonus e tirare. Lo zero su due di Radici a tre secondi dalla fine è salvato dal rimbalzo offensivo di Malerba con i gialloblu alassini che possono meritatamente esultare.

“Se pensiamo a quanto era il divario tra il nostro gruppo Under 17 e il Bvc qualche anno fa non possiamo che essere orgogliosi dei miglioramenti fatti dai ragazzi in questi anni. E La tesi è ancora più avvalorata dal fatto che Bvc Sanremo ha sempre ottime squadre e ottime individualità a testimonianza del valore dei loro staff tecnici. Oggi però avevamo voglia di fare il colpaccio e ci siamo riusciti nonostante un arbitraggio che lascia parecchi dubbi giocando con intensità e Testa nei minuti finali”.

Bvc Sanremo 48 – Pall. Alassio 50 (12-14; 25-33; 33-42)
Bvc Sanremo: Signoriello, Turitto 7, Furlan, Ruffo, Ciuffi, Cravino 14, Cordone 2, Paciello 18, Kavaja, Tacconi, Sartore 7. All. Franchi
Pall. Alassio: Constantin, Dorindo 12, Lenzetti, Boretto, Tatarusanu 2, Radici 9, Revetria 12, Novello 3, Appendino, Faustelli, Malerba 12. All. Devia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.