IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ortovero, pregiudicato marocchino evade dai domiciliari: arrestato

Ortovero. E’ ancora lui il protagonista dell’attività operativa della stazione Carabinieri di Villanova d’Albenga: M.B. marocchino trentenne residente ad Ortovero. Dopo le scorribande degli ultimi mesi, che avevano determinato due arresti per furto e danneggiamento aggravato e altrettante denunce a piede libero per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, l’Autorità Giudiziaria, in alternativa al carcere, aveva optato per un periodo di cura e detenzione in un centro medico specializzato nella speranza di risolvere le difficili problematiche del giovane, ma a nulla è servito.

Solo da pochi giorni era rientrato nella sua residenza di Ortovero con l’obbligo degli arresti domiciliari e immediatamente è stato sorpreso dagli uomini dell’Arma in evidente violazione delle prescrizioni imposte.

Il rientro ad Ortovero del giovane aveva determinato non poco stupore e un pizzico di timore fra gli abitanti per ciò che sarebbe potuto succedere durante i festeggiamenti di fine anno: la situazione è stata però controllata e costantemente verificata dal personale della locale Stazione Carabinieri che proprio durante l’esecuzione di uno di questi servizi ha notato il giovane fuori dalla propria abitazione, vicino ad un esercizio commerciale del paese.

Immediatamente arrestato, trascorrerà le prossime ore nelle camere di sicurezza dell’Arma a disposizione della magistratura per il processo in direttissima che si svolgerà il 2 gennaio a Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Roberto Scarlatta

    Deve andare in gabbia! Ma non nelle nostre carceri a pesare sulla nostra economia ma in quelle del suo paese!

  2. Scritto da NoNickNoName

    autorità giudiziaria…cure…alternative al carcere…TUTTE BALLE! bisognerebbe appendervi tutti, giudici, giudicati. e i porci a roma che emanano leggi

  3. Scritto da sierravictor

    Con tutto quello che si è speso tra procedimenti processi ricoveri costava meno un biglietto di sola andata per il Marocco. ….e via dalle palle