IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Natale 2013, boom del commercio elettronico: spopolano i tablet per bambini

Più informazioni su

Regione. Utili o solo divertenti, tradizionali o hi-tech. Natale è tempo di feste e regali, ma la crisi sta influendo molto e anche nel Levante la corsa agli acquisti è decisamente rallentata e in ritardo. “Confidiamo molto in questo fine settimana e nei giorni immediatamente a ridosso del Natale, quando arriveranno anche i turisti – spiega Gianpaolo Roggero, presidente Ascom di Chiavari – la crisi, insieme ai pagamenti della Tarsu e dell’Imu, non ci sta certamente agevolando”.

Parlando di regali, i giocattoli, forse, sono l’unica voce del paniere natalizio che resiste alla crisi e seguono le mode imposte dalla pubblicità, ma anche la forza tradizionale della memoria. Un’altra particolarità di questo Natale, in voga già negli ultimi anni, ma sempre più importante, è il boom dell’acquisto di regali online, anche per i più piccoli.

Ora vediamo quali sono i regali più gettonati. In pole position ci sono i tablet per bambini, ma anche i giochi educativi in generale, che sono vera la tendenza del Natale 2013, sia per quanto riguarda gli acquisti online che per quelli nei negozi specializzati. Le tante trasmissioni televisive sulla cucina, inoltre, hanno anche fatto schizzare in vetta alla classifica dei regali più graditi i giochi del settore “food”.

Mode che ogni anno cambiano, anche se alcuni giocattoli restano sempreverdi come l’albero di Natale. In particolare le bambole, le macchinine, telecomandate o meno, i puzzle e il Didoh, in versione atossica e adesso anche “commestibile”. Per i maschietti i Lego e i Playmobil restano un must, come le piste per le macchinine e i vari robot, mentre per le bambine spopola ancora l’intramontabile Barbie con tutti i suoi accessori. Poi ci sono i Lego in versione femminile, ma anche Cicciobello, che con i suoi cinquant’anni suonati resta una delle bambole più amate. Ovviamente, anche in questo caso, le versioni tendono sempre ad essere attuali e quest’anno è gettonatissimo il Ciocciobello my phone. Poi come non citare i vari giochi di Peppa Pig, uno dei personaggi più amati dai piccini.

Passando infine agli adolescenti, in vetta alla classifica dei regali più amati ci sono indubbiamente gli smart phone, con una particolare predilezione per gli ultimi modelli, quelli più all’avanguardia. Sui primi gradini del podio ci sono poi i tablet e anche in questo caso la play station e i suoi giochi. Stessa cosa vale per gli adulti, che preferiscono regali hi-tech, ma anche le smartbox, i cofanetti che contengono opzioni di tutti generi e per tutte le tasche.

Le più economiche costano intorno ai 50 euro e sono gite fuori porta con notte in albergo e colazione per due persone, per poi passare a soggiorni di tre o 4 giorni lunghi, con escursioni e attività sportive. Per gli amanti del “brivido”, invece, ci sono i pacchetti avventura, con un’infinità di attività da fare da soli o in due: dal lancio col paracadute alle escursioni in moto o fuoristrada, dal rafting al giro di pista su bolidi come Ferrari e Lamborghini, dalla gita in quad al volo in mongolfiera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.