IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, sostegno agli affitti e alle utenze: due bandi da oltre 200 mila euro

Più informazioni su

Loano. Sono stati approvati dall’amministrazione comunale di Loano due bandi per l’assegnazione di contributi economici concessi ad integrazione del canone d’affitto e delle utenze del gas per persone o famiglie in situazione di disagio economico.

Sono stati stanziati 155.000 euro per il sostegno agli affitti e 46.000 euro quale contributo per il pagamento delle bollette del gas dei residenti più poveri. “Di fronte all’emergenza abitativa che si fa sempre più pressante, – dice il sindaco Luigi Pignocca – e preso atto della mancata attivazione del Fondo Sociale Affitti nazionale e regionale, come già lo scorso anno, anche per il 2014 abbiamo deciso di sostenere con risorse comunali il bando per il sostegno al canone d’affitto. L’assenza del Fondo Sociale Affitti ha incrementato i problemi abitativi sul nostro territorio comunale e rischia di accrescere la fascia di cittadini che, trovandosi in un momento di grave crisi economica, potrebbero vedere aumentate le difficoltà di assolvere al pagamento del canone di affitto. Per questo motivo abbiamo deciso di incrementare le risorse da dedicare al sostegno della locazione utilizzando l’introito dell’eredità del compianto Renato Costa, che ha destinato la metà delle proprie sostanze al Comune di Loano per far fronte alle esigenze dei poveri e dei bisognosi. Esprimo nei confronti della famiglia Costa, a nome di tutti i loanesi, una profonda gratitudine per la grande generosità mostrata nei confronti della nostra collettività”.

“I bandi che abbiamo approvato, – spiega l’assessore Luca Lettieri – si inseriscono negli interventi previsti dall’assessorato ai servizi sociali per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione e per lo sviluppo e l’equità sociale, colmando il vuoto lasciato dal Governo e dalla Regione che da due anni non finanzia questa iniziativa. Quest’anno grazie al lascito di Renato Costa possiamo contare su risorse superiori per l’integrazione ai canoni d’affitto, garantendo un maggiore accesso al bando, che lo scorso anno era limitato ai soggetti in situazione di sfratto e disoccupazione. Inoltre nella nuova gara per la distribuzione del gas naturale abbiamo previsto di incrementare il canone della concessione destinando tali risorse al bando per l’erogazione di contributi economici per il pagamento di utenze a favore delle fasce deboli di utenti. Abbiamo chiesto aiuto alle Parrocchie e alla Caritas per diffondere in modo più capillare le informazioni e i moduli di richiesta. È stato inserito tra i criteri, la residenza nel comune di Loano da almeno tre anni e per gli stranieri la residenza sul territorio nazionale da almeno dieci anni. Inoltre, si è ritenuto opportuno applicare la norma che prevede l’incremento del contributo fino al 25% per famiglie monoreddito che hanno perso il posto di lavoro e non hanno diritto ad indennità di disoccupazione e per i nuclei familiari che includono ultra sessantacinquenni e disabili”.

Dal 16 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014 gli interessati potranno ritirare e presentare la richiesta presso l’U.R.P. – ufficio relazioni con il pubblico – sito presso la sede del Comune di Loano – piazza Italia 2 (piano terra).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.