IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, maltrattamenti e botte alla convivente: 46enne condannato a due anni

Più informazioni su

Loano. Nel maggio scorso era finito in manette con l’accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia dopo un’aggressione alla convivente. Questa mattina in tribunale un quarantaseienne loanese, M.C., è stato condannato a due anni di reclusione. Secondo l’accusa l’uomo per diversi mesi avrebbe sottoposto la donna, una sua coetanea, a continue vessazioni morali e fisiche. Abusi, iniziati a gennaio 2013, che la donna avrebbe subito fino a maggio quando l’arresto dell’uomo aveva posto fine alla burrascosa convivenza.

Le manette erano scattate dopo la segnalazione di alcuni vicini di casa della coppia: le urla che uscivano dall’appartamento sulla via Aurelia a Loano avevano convinto qualcuno a chiamare i carabinieri. I militari, una volta arrivati nella casa, avevano trovato la donna ferita al volto dopo le botte prese dal compagno (difeso dall’avvocato Salomone). I successivi accertamenti avevano ricostruito un quadro di violenza che, secondo la denuncia della donna (tutelata dall’avvocato Silvio Carrara Sutour), era fatto di minacce, botte, tirate di capelli e, in alcuni casi, bottigliate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.