IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, tra crisi e nuovi supporti tecnologici chiude la storica libreria DF 24 foto

Più informazioni su

Loano. Un punto di riferimento culturale, e non solo per i libri e l’editoria scolastica, se ne va: il 26 gennaio sarà infatti l’ultimo giorno di apertura di DF 24 in via Garibaldi a Loano, che chiuderà i battenti dopo 43 anni di storica attività, con clienti da tutto il comprensorio del ponente savonese.

A spiegarne le ragioni è la stessa titolare della libreria loanese. “Per me è molto difficile andare avanti, un po’ per l’età, un po’ per la mole di lavoro e gli orari, considerato che siamo aperti tutto l’anno, e poi certamente la crisi ha fatto il suo…Nel nostro settore si è fatta sentire eccome, anche per l’arrivo dei nuovi supporti tecnologici nella lettura” dice Fulvia Rossello.

Fino al 26 gennaio la libreria loanese ha lanciato una vendita di liquidazione con il 30% di sconto su libri rilegati e sui libri per ragazzi ed il 50% sui libri economici. “Molti sono i clienti dispiaciuti per la nostra chiusura, d’altronde anche per noi è stata una scelta sofferta, ma inevitabile…Il rammarico più grande è forse per la nostra commessa che perderà il posto dopo 26 anni di lavoro con noi…” aggiunge ancora la titolare.

“Per l’editoria scolastica sposteremo il tutto nella cartoleria di mio marito, la DF 24 di corso Europa, sperando di rimanere in questo settore ancora un punto di riferimento per i tanti genitori e alunni che in questi anni hanno frequentato la nostra libreria” conclude Fulvia Rossello.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da vic

    Mi dispiace moltissimo, anche perche’ la tecnologia e’ una comodita’ incredibile, ma il profumo dei libri e’ insostituibile….

  2. Scritto da rocch

    un vero peccato

  3. Scritto da viamorelli

    Quando chiude una libreria è un pezzo della nostra storia che se ne va con essa.Nessun strumento elettronico potrà mai sostituire il fruscio e l’odore della carta stampata. Sono veramente dispiaciuta.