IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo la notte di San Silvestro cosa fare il 1 gennaio: ecco gli appuntamenti nel savonese

Savona. Dopo la Notte di San Silvestro con numerosi appuntamenti nelle piazze savonesi anche il primo giorno del 2014 sarà all’insegna di manifestazioni ed eventi nelle località della Provincia.

Ad Alassio, mercoledì 1 gennaio, il Complesso Bandistico Città di Alassio intratterrà turisti e residenti con il tradizionale concerto itinerante degli auguri per le vie cittadine che partirà da piazza San Francesco alle 15:30.

A Laigueglia fuochi d’artificio per salutare il 2014 alle ore 18:00.

Mercoledì 1 gennaio Loano festeggia il primo giorno del nuovo anno con musica e fuochi d’artificio. Dalle ore 16.30, sul Molo Francheville, si svolgerà il concerto “Aspettando i fuochi” della Marcello Chiaraluce. Alle 18:30, andranno in scena gli spettacolari fuochi d’artificio. Sul Molo Kursaal, creazioni originali con forme a fontana, a sfera e a effetto pioggia si incroceranno nel cielo formando un magico gioco di luci colorate, una scoppiettante scenografia che creerà un’atmosfera avvolgente.

Sempre a Loano prosegue fino all’Epifania nei Giardini San Josemaria Escrivà, il mercatino “Magie di Natale”, organizzato dall’Associazione Centro Culturale Polivalente di Loano. Dalle ore 15:30, nei tanti piccoli chalet allestiti nel cuore della città saranno esposti e venduti oggetti da regalo. Inoltre, immersi in una straordinaria scenografia da favola si potranno gustare frittelle, mele glassate e vin brulé. Infine, i bambini potranno visitare la casetta di Babbo Natale e giocare con il trucca-bimbi.

Appuntamento con la musica per festeggiare il nuovo anno mercoledì 1° gennaio 2014, alle ore 11, presso l’Auditorium di Santa Caterina a Finale Ligure Borgo. Per la settima volta “Viva Strauss” è il titolo del concerto organizzato dalla Città di Finale Ligure per inaugurare l’anno che arriva con brani famosi di Johann Strauss padre e figlio e Franz Lehar. L’ingresso è libero.

A Borgio Verezzi, giovedì 2 gennaio, alle ore 16 verrà replicata al Gassman di Borgio Verezzi, una versione di Pinocchio che media la lezione del Collodi con quella di Gianni Rodari. Una rappresentazione interessante quindi sotto il profilo degli aspetti cari alla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, in quanto l’impianto pedagogico ne esce ancor più rafforzato nella descrizione del faticoso percorso di crescita del burattino che lo porterà a diventare un bambino vero.

Infine, segnaliamo un altro appuntamento con i cimenti invernali, con la ciumba di inizio anno in programma ai Bagni Kursaal di Varazze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Carlo M.
    Scritto da Carlo M.

    Che schifo ieri sera a Savona! Un Vecchioni spompato e una passerella per qualche politico d’assalto. Che tristezza.