IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infortunio sul lavoro nel porto di Savona, i rilievi degli ispettori: operaio grave al San Martino

Savona. E’ precipitato da una passerella di collegamento tra i silos della Monfer nel porto di Savona l’operaio di 39 anni, iniziali Corrado S., savonese, caduto questa mattina da un’altezza di ben 15 metri: il corpo è rimbalzato su tre sbarre di ferro prima di finire sull’asfalto sottostante. L’uomo è stato soccorso da personale sanitario, 118 e vigili del fuoco: sono stati proprio i pompieri a recuperarlo prima del trasporto d’urgenza con l’elicottero all’ospedale San Martino di Genova. L’operaio ha riportato un grave trauma cranico, fratture alle gambe e su altri parti del corpo: è in prognosi riservata.

Sul luogo dell’infortunio sul lavoro anche la polizia e gli ispettori della Asl 2 savonese che stanno svolgendo i rilievi e gli accertamenti del caso. Al vaglio un possibile cedimento della passerella pedonale, oppure una fatale distrazione o ancora una perdita di equilibrio: da valutare se l’operaio stesse operando nei lavori di manutenzione dei silos nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Resta il fatto che solo per una determinata dinamica nelle fasi della caduta il 39enne è ancora in vita nonostante le gravi ferite.

Su disposizione del pm Maria Chiara Paolucci, che ha aperto una inchiesta, l’area è stato posta sotto sequestro in attesa di completare i rilievi e gli accertamenti investigativi sulla dinamica dell’infortunio. Non ci sono testimoni, decisivo quindi sarà il racconto dello stesso operaio.

Intanto, in segno di protesta per l’infortunio sul lavoro avvenuto questa mattina, i lavoratori portuali della Monfer hanno sospeso ogni attività per tutta la giornata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.