IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I particolari dell’arresto di Gagliano: la pistola ritrovata nell’albergo (foto esclusive) foto

Mentone. La fuga di Bartolomeo Gagliano è terminata alle ore 13 e 55. A catturarlo la gendarmerie francese assieme alla Squadra mobile di Genova e agli uomini dello Sco. Gagliano è stato catturato in una piazza di Mentone dopo un appostamento.

arresto gagliano

Gli uomini della gendarmerie hanno individuato in un parcheggio l’auto con cui era fuggito il serial killer attraverso il colore e la targa e hanno atteso il ritorno del fuggiasco per bloccarlo. Nella camera al primo piano dell’albergo “Parisien” dove alloggiava è stata poi ritrovata una pistola. Gagliano si era registrato nell’hotel a due stelle nella giornata di ieri. Non si esclude al momento che anche il proprietario dell’albergo possa aver segnalato il fuggiasco alle forze dell’ordine francesi.

Gagliano non ha opposto alcuna resistenza all’arresto, e in una Mentone addobbata per il Natale ormai alle porte nessuno si è quasi accorto del fermo operato nei confronti del serial killer. “Ora sarà avviata la procedura per l’estradizione” ha dichiarato il procuratore capo di Genova Michele Di Lecce.

“Ho appreso la notizia della cattura di Gagliano con un grande senso di sollievo”. Questo il commento di Daniela Verrina, il giudice del tribunale di sorveglianza di Genova che aveva firmato il permesso premio per il serial killer. Il giudice ha aggiunto: “Devo dire bravi alle forze dell’ordine”. “E’ dispiaciuto di avermi tradito? Non aggiungo altro” ha concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cipinox

    I francesi chiedevano:con che tipo di strategia è evaso questo pluripregiudicato?
    Con un permesso premio concesso per buona condotta!
    Ahahahah italien italien

  2. Scritto da sierravictor

    Dottoressa per cortesia. …un detto dice che non di possono insegnare cose nuove ad un cane vecchio. …..un delinquente abituslr assassino stupratore recidivo non lo cambi….si dimetta

  3. Scritto da PersonaComune

    Per fortuna si è conclusa questa brutta storia. E ora caro giudice è pronta per un permesso premio all’epifania?..Il sollievo era per lei che ha evitato di andare nei pasticci o per il fatto che le persone non siano state coinvolte da una sua superficialità di valutazione?..sicuramente non ci sarà nessun provvedimento per i responsabili di questa stupida azione di benevolenza nei confronti di un serial killer (leggete la definizione se non avete chiaro il significato della parola), ma per una volta sarebbe carino e giusto che i responsabili chiedessero scusa pubblicamente!cosa che non mi sembra sia stata fatta da nessuno. Questa è sempre una mia opinione..e per ora nessuno mi ha messo in modo di poterla cambiare.

  4. Scritto da hood

    ….e adesso la vogliamo buttare via la chiave !!?

  5. Giudice
    Scritto da Giudice

    Si. Speriamo anche che non aggiunga altre firme a liberazioni anticipate o permessi premio.