IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forconi, qualche ribelle prova a bloccare la Torretta e il sindaco riceve manifestanti: “Non sapete nemmeno perché scioperate” foto

Savona. Il corteo dei manifestanti, dopo aver bloccato corso Mazzini, è arrivato in piazza Sisto IV davanti al municipio. Lì i presenti vogliono incontrare il sindaco Federico Berruti che aveva annunciato nelle scorse ore l’intenzione del Comune di costituirsi parte civile contro di loro. “E’ vergognoso, non abbiamo fatto del male a nessuno, vogliamo solo tutelare il nostro futuro” urlano i ragazzi.

Ma a parte urla e slogan, i toni di quasto corteo sono assolutamente rilassati e pacifici. Unico neo, un gruppo di una ventina di giovanissimi che si è staccato dalla folla per andare sotto la Torretta a bloccare il traffico, come accaduto nei giorni scorsi. Qui i ragazzi hanno lanciato oggetti vari contro le forze dell’ordine, insultandoli e dando vita a momenti di tensione. La polizia ha così chiesto loro le carte d’identità e, davanti al loro rifiuto, il clima si è acceso con qualche piccolo tafferuglio. Alla fine sono stati identificati circa 5 ragazzini, poi il gruppo ha desistito ed è tornato in piazza davanti al Comune insieme al resto della folla pacifica.

Qui una delegazione di 5 persone è stata ricevuta da Berruti che, senza tanti mezzi termini, ha detto: “Voi siete qui a chiedermi contro di un articolo di giornale, ma sono tre giorni che non sapete perché scioperate!”. Il primo cittadino ha posto l’accento su quelle che considera le contraddizioni di questa manifestazione in cui tutti protestano un po’ per tutto e in cui, secondo il suo parere, regnerebbe solo qualunquismo e tanta confusione.

Poi, per rasserenare gli animi, il primo cittadino ha aggiunto: “Io sono disposto a venire a prendermi i fischi nelle vostre scuole e a parlare con voi dei problemi che vorrete presentarmi, ma bloccare la città è sbagliato. Capisco il primo giorno, ma poi dovrebbe prevalere il buon senso. Così si danneggiano i cittadini. Fate un passo indietro, io vi ascolterò e, ripeto, sono disposto a venire a dialogare con voi a scuola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da charlie brown

    Non ci credi? Vai in giro, fatti avvicinare da certi personaggi che te lo propongono e poi mi dici. Questi non sono manifestanti, sono delinquenti.

  2. Scritto da CC

    Le motivazioni che spingono molti a manifestare sono più che condivisibili ma le modalità spesso sono sbagliate: bloccare le strade o la ferrovia ha come risultato solo quello di impedire a chi deve andare a lavorare magari come dipendente di farlo con tutte le conseguenze del caso oppure a chi aveva un visita medica fissata da mesi di vedersela saltare perchè non riesce ad arrivare allìappuntamento. In più è verissimo che in mezzo alla gente serie e onesta ci sono un sacco di fancazzisti di professione che vanno lì solo a far casino senza nemmeno sapere per cosa di manifesta, solo perchè sono frustrati o incavolati con il mondo intero per i fatti loro..spaccare vetrine dei negozi o incendiare le auto di altri cittadini – come spesso vediamo nelle manifestazioni – è solo violenza e annulla il significato stesso della protesta. Per non parlare poi dei ragazzini che vanno solo per saltare la scuola e far casino e poi riprendono tutto con l’Iphone comprato da papà..ma fatemi il piacere

  3. F.Nietzsche
    Scritto da F.Nietzsche

    charlie brown ma in che cartone animato sei finito??

  4. Scritto da charlie brown

    te lo dico io perchè scioperano. Perchè ci sono personaggi li in mezzo che ti dicono “ti dò 50 euro se manifesti”. E non parlo per sentito dire.

  5. Scritto da yogsototh

    caro sindaco berruti lo sanno bene perchè scioperano…….. sei tu che non sai dove sei che dai cittadinanze a go go così e non fai niente per gli italiani……tu non sai che sei in italia……