IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Forconi”, Comitato di Sicurezza in Prefettura: il Comune parte civile contro i manifestanti

Savona. La giunta comunale, con determina approvata nel corso di una seduta straordinaria che si è tenuta nel tardo pomeriggio di oggi, ha dato mandato al sindaco per valutare sin da ora la costituzione di parte civile del Comune nei confronti di coloro che saranno oggetto di denuncia all’autorità giudiziaria per i danni arrecati alla città in occasione delle manifestazioni avvenute ed in corso a Savona, invitando le società partecipate del Comune a svolgere la stessa azione per i danni subiti.

Inoltre, nel corso del Comitato di Sicurezza che si è riunito questo pomeriggio ore 17.30 presso la Prefettura, è stato concordato l’invio questa sera stessa, a firma dell’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Savona Isabella Sorgini, della seguente lettera, indirizzata ai dirigenti scolastici con invito a condividerne il contenuto tra ragazzi e genitori: “Alle manifestazioni che sono avvenute in città in questo giorni è stata constatata la partecipazione di giovani studenti prevalentemente indotti alla protesta da persone adulte, di cui alcune note alle forze dell’ordine, estranee all’ambiente scolastico. Sembrerebbe che gli stessi abbiano cercato di coinvolgere i commercianti ad una chiusura forzosa di alcune ore per domani mattina, minacciando azioni di ritorsione in caso di mancata adesione alla stessa”.

“È superfluo sottolineare che tale minaccia costituisce, oltre che un reato, un’offesa alla città e che sarà perseguita nelle forme previste dalla legge. Per tali motivi si invitano i dirigenti scolastici, gli insegnanti ed i genitori ad evidenziare ai propri studenti e figli la gravità delle conseguenze di una protesta fatta in queste forme”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Belan
    Scritto da Belan

    Poi, chissà perché, tutti questi personaggi che commentano questi DELINQUENTI a favore, sono tutti registrati dal 10 al 12……. Magiaaaaaaa

    Ripeto… A bastonate e poi vediamo se vi passa la voglia di fare gli anarchici

  2. Belan
    Scritto da Belan

    Senti caro @mitsuagi, se mi sputano sull’auto e me la prendono calci, non posso dargli dei pattoni? Anzi dirò pure continuate così.
    È la gente come te che non educa i propri figli che sono i veri protagonisti da bastonare.
    U non hai avuto disagi? Beato te, vallo a dire ad altri savonesi visto che vivi in un mondo tutto tuo! Pagliaccio

  3. Scritto da mitsuagi

    Belan dovresti abbassare i toni… tu sei proprio un esagitato verbale… a differenza tua quei “ragazzini” che manifestano non sono così esagitati come te… io lavoro in giro col furgone e tutto sto disagio non me lo han creato, anzi ho visto quanta gente usa senza motivo le macchine dato che da ieri ci son poche auto in giro (solo chi ne ha necessità), e non ci son alle 8 le strade piene di auto di genitori che portano in macchina i figli a 300 metri a scuola.

    Fossi un ragazzino che è in piazza ti querelerei per diffamazione visto i termini che hai usato.
    i delinquenti son quelli che evadono le tasse, truffano le persone, rubano i nostri soldi, sfruttano le persone pagandole in nero senza diritti, etc.etc.

    Bisognerebbe studiare un po’ l’italiano e ponderare i termini che si usano, e le bastonate dattele in testa da solo, visto che sei un violento.

  4. Scritto da cirifox

    Trovo che sia arrivato il momento di far capire che il Popolo è esausto di questo sistema corrotto e marcio. La cosa importante è NON USARE VIOLENZA.
    Per far capire questo messaggio ci vuole UNITA’ in tutta Italia !
    Deve cambiare il sistema finanziario, è ora che il governo si occupi veramente dei problemi del Popolo, e non di assecondare il potere economico, o peggio ancora i propri tornaconti.
    LA VITA deve essere al di sopra di ogni cosa….i politici devono occuparsi di aiutare o fare in modo che i cittadini possano avere una qualità di vita, basata non sul potere economico, bensi sul BEN- ESSERE, cioè stare bene. Che non significa solo ricchezza economica.
    Abbiamo tutti diritto a vivere una qualità di vita degna ! Di questo si dovrebbero occupare: di renderlo possibile con facilità !
    Quelli che vi criticano è perchè stanno bene nel loro guscio….il cibo non gli manca….si lamentano…e non fanno nulla per cambiare.
    occorre far capire che è arrivato il momento di dire BASTA !
    Con fermezza e determinazione !
    Normalmente quelli che criticano sono quelli che per ora hanno la sicurezza di uno stipendio….ma non hanno capito che non sarà così sicuro.
    Mi meraviglio …..di adulti che criticano….non pensano al futuro dei giovani, dei figli.
    Gli stiamo rovinando il futuro !
    Meditate più in profondità.
    Mi meraviglio dell’amministrazione….che ancora non abbia capito il vero senso di questa protesta, ma non mi stupisco…d’altronde se siamo in questa situazione è proprio perchè nelle istituzioni c’è proprio gente cosi !
    Coraggio ragazzi non mollate !

  5. Belan
    Scritto da Belan

    Ti metto sotto con l’auto! Vai a bloccare chi ti governa, buffone