IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza, Cairese, Solari firma un pareggio amaro. Berruti non le manda a dire: “Arbitro insufficiente, c’era un gol clamoroso” risultati

Cairo M. La Cairese non ci sta. Il match al “Rizzo” col Rivasamba finisce 1 a 1 ma i padroni di casa recriminano per una rete non data dalla terna arbitrale che, dalla tribuna, è apparso a tutti essere gol.

E, per bocca di Fulvio Berruti, non le manda a dire all’arbitro: “Il sig. Siano ad inizio partita ha chiesto ai giocatori di dargli del Lei ma, poi, in campo ha avuto un atteggiamento sbagliato, incredibile – dichiara il dirigente savonese – Al 90’ non ha visto un gol clamoroso con la palla che è entrata di almeno cinquanta centimetri ma non è stata la cosa peggiore di tutta la sua partita”.

In casa gialloblù che ha visto il ritorno in campo, e al gol, di Matteo Solari recriminano soprattutto per la gestione della gara: “In 14 partite quest’anno non avevamo mai visto una cosa del genere – con educazione e franchezza alla fine della partita l’ho detto direttamente al fischietto di La Spezia: oggi è stato insufficiente”.

Tornando alla partita, Berruti fa una disamina lucida del match: “Nel primo tempo potevamo passare con Torra che ha sbagliato un’azione facile ma, poi, subito il gol, non siamo stati bravi a rialzarci.

Nella ripresa, con l’ingresso di Solari in campo, abbiamo ritrovato geometria e proprio il nostro centrocampista ha trovato, su rigore, il pareggio.

Fino all’azione al novantesimo quando Pollarolo ha ribattuto in rete un tiro di Solari che ha varcato la linea di porta ma non per il sig. Siano”, conclude amaramente Berruti.

E domenica i ragazzi di Vella andranno nella tana del Finale senza lo squalificato Spozio, ammonito e già diffidato.

Contro la squadra di Buttu sarà una partita tutt’altro che natalizia visto che i finalesi vorranno riscattare la sconfitta contro il Football Genova.

Pareggia, infine, la Veloce di Quintavalle (1 a 1) sul campo del Casarza Ligure grazie alla rete di Cerato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.