IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Francesco Dotta nominato dal Tar nuovo sindaco di Cengio

Cengio. Francesco Dotta nominato sindaco dal Tar. E’ questo il clamoroso epilogo delle scorse elezioni comunali a Cengio: oggi, infatti, sono uscite le motivazioni della sentenza del Tribunale amministrativo che aveva già dato ragione al candidato che era uscito sconfitto dalla tornata elettorale della scorsa primavera per soli tre voti ad appannaggio di Sergio Marenco.

Invece, il Tar ha ribaltato tutto, con una verifica scrupolosa delle schede elettorali, ridistribuite e riassegnate eliminando i vizi formali che avevano contraddistinto lo spoglio. Per il Tribunale amministrativo 8 i voti riassegnati a Dotta che quindi avrebbe vinto le elezioni con uno scarto di 5 voti.

“E’ ovvia la mia grande soddisfazione – afferma a caldo quello che può definirsi il neo sindaco di Cengio Francesco Dotta -. A Cengio ha finalmente trionfato l’onesta e la giustizia. In risposta alle affermazioni del sindaco di Cairo e segretario del Pd Fulvio Briano posso dire che invece ho vinto pienamente nelle urne e non certo nei tribunali (il Tar è servito per dare voce alla volontà degli elettori). Le motivazioni della sentenza confermano quanto abbiamo sostenuto fin dall’inizio e che il nostro ricorso era assolutamente fondato e giusto. Ripeto, ha vinto l’onestà e sono fiero di esserne il portabandiera”.

Su quanto accadrà ora per l’amministrazione comunale di Cengio difficile fare previsioni: “E’ un caso raro certamente, tuttavia rimane ancora da aspettare l’esito della sospensiva richiesta al Consiglio di Stato da parte di Sergio Marenco”.

“Sono molto soddisfatta di una sentenza ineccepibile e che finalmente ha messo in luce che Dotta ha vinto le elezioni comunali a Cengio alle urne. E’ una sentenza che merita rispetto” afferma il legale Maria Teresa Bergamaschi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.