IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casanova Lerrone inaugura il nuovo municipio, il sindaco: “Struttura moderna e antisismica” foto

Casanova L. Si può dire che Casanova Lerrone, con le sue scuole a norma e il suo municipio antisismico, sia una perla rara nel panorama dei Comuni liguri. Ad inaugurare i lavori di ristrutturazione della casa comunale del piccolo paese dell’entroterra c’erano oggi, oltre al sindaco Michael Volpati, il presidente della Regione, Claudio Burlando, e il numero uno di Palazzo Nervi, Angelo Vaccarezza.

michael volpati, sindaco casanova lerrone

“Abbiamo sistemato la sede comunale con i lavori di adeguamento sismico – dice il primo cittadino di Casanova – Finalmente, dopo un anno di trasferta in frazione Marmoreo, siamo tornati nella sede principale con uffici nuovi, con tanto di piano terra dedicato all’utenza, visto che la popolazione nostrana è costituita in prevalenza da persone anziane che devono essere facilitate nell’accesso ai locali. Ora dobbiamo solo terminare il sottotetto”.

“Rivolgo un sentito ringraziamento alla Regione che ci ha concesso il finanziamento che ha reso possibile la ristrutturazione – continua Volpati – Penso che siamo l’unico Comune ligure con Comune e scuole a norma. Inoltre in questi cinque anni abbiamo stilato il Puc, realizzato il campo sportivo nuovo, ora stiamo ampliando l’acquedotto. Lavoriamo per il futuro”.

Un futuro che vede imminenti le elezioni amministrative. “Se ci sarò? Sto lavorando in questo senso, la voglia c’è, anche per proseguire l’iter di questi anni” conclude il sindaco.

“Il Comune di Casanova ha sfruttato al meglio lo spazio che ha a disposizione anche per permettere la fruizione dei locali al pubblico – dice il governatore ligure, Claudio Burlando – Da oggi questo è un municipio all’avanguardia, moderno e sicuro. Come Regione siamo contenti di aver aiutato un piccolo Comune dell’entroterra, che, dati i tempi che corrono, ha meno entrate e può trovarsi in maggiore difficoltà a far quadrare i conti”.

I lavori dell’appalto principale hanno riguardato le opere strutturali di rafforzamento e miglioramento sismico della sede comunale, nonché quelle di ristrutturazione conseguenti alla completa demolizione di tutti i tre solai esistenti, del setto murario centrale dell’edificio e del corpo aggiunto per i servizi igienici. Successivamente durante il corso dei lavori, si è valutata la necessità di intervenire anche sulla struttura portante del tetto che in un primo momento si pensava di preservare, al fine di completare in sicurezza l’edificio e con un risultato strutturalmente migliore per quanto riguarda i requisiti antisismici e di miglioramento sismico della sede comunale.

L’esecuzione dei lavori ha anche predisposto le strutture per un futuro inserimento di un ascensore per diversamente abili, al fine di garantire la fruibilità di tutto il palazzo comunale e il rispetto della normativa in materia di abbattimento barriere architettoniche; l’ultimo piano dovrà in futuro ospitare l’archivio generale ed una sala riunioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ingauno doc

    burlando ha trincato prima, durante e dopo l’inaugurazione come al solito ??? hahahaha